Alassio, Andora e Albenga per le finali nazionali U15 maschili di Pallavolo

Alassio, Albenga e Andora insieme per la Finale Nazionale Giovanile Under 15 maschile di pallavolo. I dodici club più forti d’Italia e quegli atleti che, con ogni probabilità, tra qualche anno vestiranno la maglia della nazionale azzurra sono attesi da lunedì 5 a giovedì 8 in Liguria per contendersi lo scudetto di categoria. 

Il primo atto ufficiale dell’evento sarà la riunione tecnica di lunedì sera, mentre le ostilità si apriranno martedì mattina e l’evento culminerà giovedì alle ore 11 con la disputa contemporanea delle finali per il 1° (in diretta streaming sul canale You Tube della Federazione Italiana Pallavolo), 3° e 5° posto.

“Ripartiamo da qui, dalla pallavolo e dalle finali del campionato nazionale maschile Under 15 maschile per tornare anche indoor a parlare di sport, di giovani e di futuro –  Roberta Zucchinetti, consigliera delegata allo Sport del Comune di Alassio, apre così la conferenza stampa di presentazione di presentazione dell’evento che si terrà dal 6 all’8 luglio prossimi nei palasport di Alassio, Albenga e Andora​ –  Per un lungo fine settimana torna ad essere cuore pulsante della pallavolo nazionale, quella delle nuove generazioni, delle giovani speranze di un movimento che riesce a regalare ai suoi tifosi grandi emozioni e grandi risultati. Il territorio ha fatto squadra mettendo a disposizione gli spazi e avviando un’azione condivisa nell’ottica di un ritorno di eventi sempre più importanti: è un nostro obbiettivo che stiamo perseguendo con investimenti in termini di promozione e strutturale. Ringrazio l’organizzazione e tutte le realtà coinvolte per la buona riuscita dell’evento per  l’impegno profuso, la Federvolley per aver scelto ancora una volta il nostro territorio”.

“Lo scorso anno abbiamo dovuto rinunciare all’evento – spiega Anna Del Vigo – presidente Fipav Regionale – e certo non è stato semplice organizzare l’evento quest’anno, ma ce l’abbiamo fatta e, nonostante tutte le contingentazioni, e i limiti imposti dalla normativa in tema di emergenza sanitaria, stiamo registrato richieste di presenze e partecipazione davvero incredibile e per certi versi inattese. Un grande segnale di voglia di ripartenza”.

“La pallavolo è un gioco di squadra- commenta Ilario Simonetta, Consigliere incaricato allo Sport del Comune di Andora – e se anche il territorio fa squadra non può che essere una formazione vincente. Sapere che ci sarà anche Velasco che ha inaugurato il nostro palazzetto, aggiunge ulteriore valore all’evento”.

“Saranno 12 le squadre ai nastri di partenza – spiega Danio Maghella direttore dell’evento – e la competizione si annuncia di altissimo livello per la presenza di club la cui prima squadra milita nella massima serie (Civitanova Marche, Trento, Padova), di società dalla grande tradizione a livello giovanile (Brugherio, Castellana Grotte, Catania) e da realtà emergenti (Grosseto, Parella Torino). Tra le favorite, la formazione dei Diavoli Rosa Brugherio, sodalizio fresco del titolo italiano Under 17, conquistato nei giorni scorsi in Puglia. Non ci sarà purtroppo la Liguria: i ragazzi del Colombo Genova, campioni italiani Under 14 nel 2017 e 2018, non hanno passato la fase interregionale, introdotta quest’anno per snellire la fase finale”.​

Ecco le squadre: Girone A: Diavoli Rosa (testa di serie), Lube Civitanova, Roomy Catania. Girone B: Sck KK Eur (testa di serie), Impavida Ortona, Invicta Grosseto. Girone C: Volley Treviso (testa di serie), Trentino Volley, Volley Meta. Girone D: Matervolley Ba (testa di serie), Aduna Padova, Parella Torino.

“Tra accompagnatori, giocatori e sostenitori – spiega Angelo galtieri Assessore al Turismo del Comune di Alassio – saranno ben più di mille persone che nei prossimi giorni pernotteranno e fruiranno dei servizi della nostra città. Giocheranno, si alleneranno, ma avranno modo di conoscere meglio Alassio e quello che offre ai suoi visitatori. Lo sport si riconferma importane volano turistico ed proprio con questa consapevolezza che stiamo affrontando con l’insostituibile supporto operativo di Gesco una attenta manutenzione ordinaria e straordinaria delle nostre strutture sportive, in primis il Palazzetto dello Sport che con la nuova copertura e il rifacimento del parquet potrà tornare ad ospitare le nazionali maggiori”.

“I lavori inizieranno nei prossimi giorni – aggiunge Igor Colombi, presidente di Gesco – e a breve anche il PalaRavizza, dopo il Campo di Loreto e dopo la Piscina Comunale tornerà a nuova vita”. La tre-giorni si svolgerà in sicurezza, con i componenti delle squadre che alla vigilia saranno sottoposti a tampone. Ancora restrizioni, purtroppo, per il pubblico: sarà consentito solo l’accesso a 30 spettatori al seguito di ciascuna squadra.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%