Lions Club Albenga Host: presidenza affidata a Vittorio Varalli

Il 30 giugno vede concludersi il biennio di presidenza del Lions Club Albenga Host di Dario Zunino: dopo una proroga annuale a causa della pandemia, all’imprenditore succede l’avvocato Vittorio Varalli.
Il meeting di chiusura, alla presenza del Governatore Distrettuale entrante, il dott Pierfranco Marrandino, che lo ha scelto quale Presidente di Zona per il prossimo anno sociale, è stato per Zunino il momento in cui trarre le conclusioni sull’anno trascorso: “Non nascondo che confidavo saremmo tornati prima alla normalità: traghettare il club nella pandemia ha imposto un cambiamento radicale nei programmi e nel modo di relazionarci, divenuto a lungo virtuale. Siamo riusciti a rimanere coesi e ad adattarci per rispondere alle esigenze più immediate della comunità: dalle donazioni alimentari e di mobilio, al materiale scolastico per i bambini, oltre al supporto ai City Angels che hanno potuto assistere le persone più in difficoltà, a volte invisibili, con le coperte e gli strumenti per fornire alimenti caldi”.
Il dottor Teresiano de Franceschi, Primario di Medicina Interna del nosocomio ingauno, socio del club, ne sottolinea l’impatto : “Con la sanità messa a dura prova dalla pandemia, è un orgoglio particolare – specie per me nella doppia veste di medico e socio – poter contare sui Lions sia per le mascherine ffp2 in un momento in cui era molto complesso l’approvvigionamento, sia per il supporto ai malati avendo i club della zona regalato 12 Smart TV per alleviare la tensione nel reparto covid, ed ancor più per gli strumenti fondamentali come un ventilatore polmonare o un respiratore ad alto flusso comprato con i club di Loano Doria ed Albenga Valle del Lerrone Garlenda.”

Sono state portare a termine 65 attività, spaziando dalla raccolta degli occhiali usati, passando per la festa della subacquea per disabili, il trofeo Lions Club Albenga Host di golf e della Gironda Albenganese; particolare attenzione è stata poi rivolta alla cultura ( il ciclo Albenga Napoleonica tenuto dal Professor Moscardini, piuttosto che la serata “ Maratona per la Casa Bianca” con l’americanista Matteo Muzio) contribuendo anche alla realizzazione di due pubblicazioni, un libro della Associazione Italiana Ricerca Neuro Oncologica (“Aspetti Neuropsicologici in Neuro Oncologia: capire per aiutare”) che verrà presentato a breve, ed un volume del Circolo Fotografico di San Giorgio, “2020 Foto in quarantena”.
“Sono soddisfatto di quanto realizzato – conclude Zunino – specie per il fiore all’occhiello di essere insigniti del titolo di “Paladini della Banca degli Occhi Lions Melvin Jones” per il contributo che negli anni non abbiamo mai fatto mancare. Quale ringraziamento per l’impegno profuso, ho voluto insignire dell’ Appreciation del Presidente i membri del direttivo ( Vittorio Varalli, Alessandro Colonna, Carlo Basso, Paolo Torrengo, Teresiano De Franceschi,Claudio Raimondo, Cristina Siniscalchi, Antonio Sorrentino, Diego Turco, Sergio Savorè, Franco Passon, Gianni Righello, Franco Maria Zunino) oltre a Guido Fossati, una forza della natura sul campo, che l’anno prossimo ricoprirà il ruolo di responsabile di tutti i service del club (GST). Alcuni sono già stati impostati, dal Lions Day, alla giornata della subacquea, alla donazione del kit per il riciclo della carta (Mastro Cartaio) alle scuole, a due service legati al turismo e che saranno presentati a breve. Non sappiamo quale normalità che ci attenda, ma garantiamo che si potrà contare su noi Lions per migliorarla con il nostro impegno nel servizio.”

A collaborare sinergicamente con loro sarà il Leo Club Albenga, il cui Presidente, Gianluca Basso, rimarrà in carica anche per il prossimo anno sociale: “Voglio ringraziare i Lions per la presenza ed il supporto, concretizzatisi in vari service dall’importanza notevole: mi piace ricordare su tutti la riapertura della torre civica di Albenga, per la quale, insieme al Comune, abbiamo contribuito in maniera sostanziale, o la creazione di un trofeo tutto nostro, il “Premio Scoglio”, che verrà assegnato ogni anno in occasione della “gironda albenganese”. Non ultimo, la donazione di materiale medico alla Croce Bianca di Albenga che si concretizzerà nei prossimi giorni”.
A chiudere la serata, il presidente Vittorio Varalli, che potrà contare sull’innesto dei nuovi membri del direttivo ( Gianni Righello Primo Vice Presidente, Paolo Vairo Secondo Vice Presidente, Emilio Bosisio Segretario, Davide Testa Tesoriere, Luciano Basso Cerimoniere): “Sono onorato ed entusiasta di guidare il Club per l’anno 21-22 che sarà senz’altro un anno di rinascita poiché ci lasciamo alle spalle un periodo critico in cui comunque i Lions hanno continuato a servire. Sarà un anno volto alla collaborazione con le istituzioni e gli enti,ma soprattutto rivolto laddove si evidenzieranno situazioni di bisogno”.