Albenga, in cerca di un bando per la pista di Leca e Bastia

Bicicletta

La Giunta approva il progetto in linea tecnica, redatto dall’Arch. Marinella Orso e dall’Arch. Michela Ruffini, per la realizzazione della pista ciclabile che da Albenga porterà a Leca e Bastia. Il progetto, necessario per poter partecipare a bandi di gara regionali e statali (tra di essi quello sulla rigenerazione urbana), prevede un importo lavori di 600.000 euro.

Quest’opera oltre ad essere particolarmente importante per la viabilità alternativa della Città – aspetto che l’Amministrazione Comunale intende curare e promuovere – sarà fondamentale anche in prospettiva. La pista ciclabile, infatti, potrà congiungersi all’arteria della Ciclovia Tirrenica infrastruttura che unirà Ventimiglia a Roma e che collegherà tutte le piste ciclabili del territorio in un unico, grande percorso di oltre 1000 chilometri.

Afferma il sindaco Ricardo Tomatis: “Abbiamo approvato il progetto in linea tecnica per poter partecipare ai bandi di gara necessari ad ottenere i finanziamenti per la realizzazione della pista ciclabile che unirà il Centro di Albenga alle frazioni di Leca e Bastia offrendo risposte concrete alle esigenze della città. I nostri concittadini, infatti, potranno spostarsi in bicicletta, tranquillamente e in tutta sicurezza, da e verso il centro con molteplici vantaggi per la viabilità cittadina, la situazione parcheggi e per l’ambiente”. “Nell’ottica di un suo collegamento ad altre importanti ciclovie – italiane e non – infine, la nostra pista ciclabile acquisirà un’importante e non trascurabile valenza turistica. Per questo la nostra Amministrazione ha intenzione di continuare a portare avanti il progetto accedendo, come sottolineato, ai bandi di gara che prevedono la possibilità di ottenere finanziamenti per la realizzazione della nostra pista ciclabile o anche, eventualmente, richiedendo mutui a tasso zero al credito sportivo (ad esempio attraverso Comuni in Pista o Sport Bene Comune)”.

Dal vicesindaco Alberto Passino “L’auspicio di poter ottenere finanziamenti attraverso la candidatura di questo progetto che è un punto programmatico della nostra Amministrazione che ha come obiettivo la mobilità sostenibile, ma anche la riqualificazione del tratto interessato, nonché del pieno collegamento del centro città alle frazioni di Bastia e Leca”.