Ceriale presenta il progetto “Sedersi nell’arte”

Sono state posizionate 10 panchine nei punti strategici della strada panoramica della frazione di Peagna, un’altra è situata all’interno dell’area giochi della frazione di Ceriale. Le panchine hanno uno sfondo verde smeraldo, un colore particolarmente presente in natura, che simboleggia l’ambiente e acquisisce varie sfumature a seconda delle stagioni, rappresentando il paesaggio circostante.

“Possiamo vantare un panorama all’insegna di una grande varietà di piante, alberi e verde urbano, patrimonio di tutti noi: per questo auspico di portare una ventata di maggiore sensibilizzazione per il rispetto del nostro territorio” afferma il consigliere delegato per la frazione di Peagna Rosanna Gelmini.

“La bellezza naturalistica e paesaggistica della strada panoramica è ancora oggi, purtroppo, luogo di discariche abusive. Con le nuove telecamere e i controlli disposti speriamo di mettere fine a questi scempi ambientali”.

E nel merito del progetto: “Le nuove panchine saranno dipinte direttamente sul luogo, ognuna da un artista diverso, con raffigurazioni che rappresentano il paesaggio e i suoi colori: quando arte e natura si incontrano nascono opere uniche, per questo sono convinta che il risultato sarà molto soddisfacente” spiega ancora Gelmini.

  L’obiettivo è dare continuità al progetto dell'amministrazione per la valorizzazione di Peagna e del suo territorio. L'ispirazione del progetto nasce da una famosa frase di Vincent Van Gogh e dall'amore profondo che il grande artista ha sempre avuto per la terra e la natura:
 
 
 “E poi
 Ho la natura e l'arte e la poesia  
 E se questo
 Non è sufficiente  
 Che cosa posso volere di più?”.

“Gli artisti hanno iniziato nella giornata di oggi la realizzazione dei dipinti, dando così la possibilità di poter ammirare direttamente la professionalità e la passione che caratterizza questo progetto”. “Infine, non dimentichiamo che la frazione di Peagna, così come la stessa strada panoramica, rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo di un settore strategico come il turismo ambientale e sportivo del nostro territorio, in un’ottica green e di crescita dell’outdoor, considerando la rete sentieristica presente in questo comprensorio, sulle prime alture di Ceriale, a due passi dalla costa e dal mare”.

“Abbiamo una vera e propria eccellenza naturalistica, di forte richiamo turistico: i sentieri della Valle Ibà, con la riserva naturale del Rio Torsero e le sue risorse paleontologiche, quindi sport, natura e cultura in una offerta unica, emozionale e assolutamente integrata”. “Anche per questo è fondamentale valorizzare e promuovere il contesto ambientale e paesaggistico della nostra frazione, unendo arte e natura” conclude il consigliere delegato cerialese.

Ogni dipinto avrà un titolo scelto dagli stessi artisti:

 Cristina Sartore  - "L'albero magico"
 Isabella Simondo - "Il giorno e la notte"
 Marinella Azzoni - "Vele sul mare"
 Luciana Bertuzzi e Viviana Sciandra - "Ali di libertà"
 Ornella Stocco e Natalia Gagliardi - "Sera"
 Andrea Gnecco - "La natura è la vita dell'uomo"
 Marco Breeuwer - "Lucertola occellata"
 Manuela Ferrando e Lorenzo Merlo - "La leggenda di Anthia"
 Rita Bestoso - "Ginestra fra cielo e mare", dell'associazione artistico-culturale "Torchio e Pennello" di Albenga
 Giannina Caffa - "Fiori"
 Chiara Pittella - "Vivere a colori” 

SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%