Covid, cluster in Medicina 2 Ospedale San Paolo di Savona: la situazione è tornata alla normalità

covid-19 test

Lunedì 12 aprile, nell’ambito dei tamponi di screening effettuati ai degenti allo scopo di individuare eventuali positività prima della dimissione del paziente, è stata rilevata una positività per SARS-CoV-2 presso la S.C. Medicina 2 dell’Ospedale di Savona.

A seguito di tale evento, è stato applicato il protocollo aziendale con: sanificazione straordinaria delle aree di degenza; screening di tutti i pazienti e del personale che ha accesso al reparto; attivazione delle indagini epidemiologiche finalizzate al contact tracing.

Le indagini molecolari hanno identificato un totale di 19 positività tra i degenti, trasferiti presso i reparti destinati ai pazienti con infezione confermata da SARS-CoV-2, mentre non hanno rilevato positività tra gli operatori.

La S.C. Laboratorio e Patologia Clinica ha proceduto alla tipizzazione dei campioni, rilevando in 6 pazienti la variante brasiliana di SARS-CoV-2: di conseguenza, come da indicazioni Ministeriali, il periodo di quarantena dei degenti è stato prolungato a 14 giorni.

I tamponi eseguiti in quattordicesima giornata hanno dato esito negativo per tutti i pazienti posti in sorveglianza; a seguito di tali evidenze è stata, pertanto, revocata la sospensione dei nuovi ricoveri presso la struttura di degenza, precauzionalmente disposta allo scopo di favorire il contenimento del cluster. Ad oggi la situazione è tornata alla normalità.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%