Edilizia scolastica: interventi sui plessi del territorio di Albenga

Entrata e Stemma del Municipio di Albenga

Per la sicurezza edifici scolastici proseguono ad Albenga gli interventi nelle scuole. Sono stati affidati i lavori di manutenzione straordinaria sulle coperture presso tre edifici scolastici (scuole medie di Via degli Orti – intervento da 23mila euro – , plesso scolastico di Leca – intervento da 50 mila euro – copertura piana della scuola elementare D. Barbera – intervento da 12mila 900 euro) atti a prevenire infiltrazioni di acqua piovana. Alcuni di questi interventi hanno avuto inizio nei giorni scorsi, altri saranno avviati a breve.

Inoltre sono stati consegnati i lavori di miglioramento sismico e adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico T. Paccini di Via Dante Alighieri. L’intervento, progettato dall’Ing. Irene Persico di Carcare e dall’Ing. Luca Romano di Albenga, sarà eseguito dall’impresa Edilcantieri costruzioni S.r.l. di Imperia. L’importo contrattuale dei lavori ammonta ad 385.094,24 euro oltre oneri fiscali in parte cofinanziati dal MIUR.

Per quel che concerne l’intervento di adeguamento sismico delle scuole Paccini è stato consegnato alla ditta incaricata lo scorso 16 marzo 2021. Le prime lavorazioni prevedono la realizzazione di una scala antincendio ubicata nel cortile interno dell’immobile, seguiranno le lavorazioni di prevenzione incendi nei locali interrati al fine di non creare interferenze con l’attività scolastica. La seconda fase di lavorazione vedrà l’adeguamento dell’intero edificio (compresa la palestra) oltre che la realizzazione di lavorazioni edili specialistiche.

La manutenzione ordinaria e straordinaria delle scuole e la sicurezza dei nostri edifici scolastici è, e sarà sempre, una nostra priorità” dice l’assessore all’edilizia scolastica Silvia Pelosi: EStiamo, infatti, portando avanti in maniera programmatica diversi interventi con investimenti economici importanti e un’attenzione costante alle necessità che ci vengono rappresentate”. Il sindaco Riccardo Tomatis: “Investire una somma di tale entità sulla sicurezza scolastica è una scelta di grande impegno economico, ma anche di grande responsabilità che fa capire quanto alla nostra amministrazione e a quella precedente di Giorgio Cangiano stia a cuore questo tema. I giovani sono il nostro futuro è su di loro che dobbiamo investire”.