Forza Italia torna a scuola: al via in Liguria gli incontri di Formazione politica

foto Bagnasco Mascia Bordero

“Non è un pesce d’aprile”: mette subito le mani avanti Mario Mascia, avvocato, capogruppo e commissario cittadino di Forza Italia nel Comune di Genova e responsabile regionale del Settore Formazione. “Ci vedremo in videocall giovedì primo aprile, alle ore 18.00, per lanciare la Scuola di Formazione politica di Forza Italia Liguria con la senatrice Alessandra Gallone, responsabile nazionale del Settore, il coordinatore regionale Carlo Bagnasco e il portavoce del coordinamento regionale e vice responsabile regionale della Formazione, Gianteo Bordero”.

“Il coordinatore regionale Carlo Bagnasco ha voluto affidarmi questa bella sfida, accogliendo l’invito del Presidente Silvio Berlusconi a riprendere sui territori l’attività di formazione del partito”, prosegue Mascia. “A Genova con Gianteo Bordero, già colonna del primo Settore Formazione di Forza Italia guidato dall’indimenticato don Gianni Baget Bozzo, stiamo portando avanti da qualche tempo un’esperienza pilota: si tratta di una formazione permanente a cadenza settimanale, realizzata dapprima in presenza e poi, negli ultimi mesi, giocoforza in videocall, incentrata sui temi centrali della politica e con interlocutori qualificati, finalizzata alla proposta ed all’azione concreta nelle competenti sedi istituzionali. L’obiettivo dichiarato”, conclude Mascia “è rendere la frequenza alle attività formative criterio prioritario e meritorio di selezione dei dirigenti del partito e dei candidati ai prossimi appuntamenti elettorali in Liguria, anche attraverso lo strumento dei crediti formativi già invalsi negli ambiti professionali”.

“La cara e vecchia formazione politica – sottolinea Gianteo Bordero – è un elemento di straordinaria importanza che purtroppo negli ultimi anni è stato accantonato da una certa vulgata antipolitica; le conseguenze di questo oblio sono sotto gli occhi di tutti. Per questo esprimo il mio plauso e il mio ringraziamento agli amici Mario Mascia e Carlo Bagnasco, che hanno promosso la ripresa di una formazione organizzata e approfondita. Per chi come me proviene dalla prima Scuola di Formazione di Forza Italia, allora guidata dal grande Gianni Baget Bozzo, consigliere personale del Presidente Berlusconi, poter collaborare all’iniziativa che prende il via giovedì è motivo di gratitudine. Il nostro obiettivo è quello di trasmettere i fondamenti anche culturali del fare politica; non siamo fautori di un’ideologia, ma di idee che possano contribuire a riscoprire la cosa davvero grande che è la politica a servizio delle comunità e delle persone”.

“Sin dall’inizio del mio mandato di coordinatore regionale di Forza Italia – afferma Carlo Bagnasco – su indicazione del Presidente Berlusconi ho puntato sulla ripresa della formazione politica in grande stile. La Scuola di Formazione regionale prosegue il lavoro iniziato con l’on. Alessandro Cattaneo, oggi divenuto responsabile nazionale dei Dipartimenti, e si avvarrà dell’apporto fondamentale dei giovani azzurri, guidati a livello nazionale da Marco Bestetti. Quello di giovedì è un momento importante per Forza Italia, che in Liguria si accredita sempre più come partito che imposta la sua azione sulla competenza, la preparazione, l’equilibrio e la conoscenza approfondita dei problemi”. 


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%