Albenga: nessun aumento delle imposte comunali per il 2021

Assessore: al Bilancio Silvia Pelosi "se arriveranno dei ristori da parte dello Stato cercheremo di intraprendere nuove misure che possano aiutare ulteriormente le categorie più toccate dalla crisi.”

Silvia Pelosi

Durante il prossimo Consiglio comunale di Albenga che si terrà venerdì 26 marzo saranno approvate le tariffe e i nuovi regolamenti delle imposte comunali. Afferma l’assessore al Bilancio Silvia Pelosi: “Nonostante le difficoltà legate al Covid, alle spese affrontate per l’emergenza e gli aiuti che abbiamo cercato di dare ai cittadini, siamo riusciti a mantenere invariate le tariffe delle imposte comunali per il 2021 che saranno addirittura le stesse del 2019 confermiamo anche la riduzione ex TASI (pari allo 0,075%) ai fabbricati in Cad. D (capannoni, grande strutture di vendita, ecc.), tutto questo preservando però i medesimi servizi ai cittadini. Naturalmente se arriveranno dei ristori da parte dello Stato cercheremo di intraprendere nuove misure che possano aiutare ulteriormente le categorie più toccate dalla crisi.”

“Durante il consiglio comunale per il prossimo venerdì approveremo anche i regolamenti per la gestione dell’Imposta Municipale Propria e per l’applicazione della tassa sui rifiuti. Si tratta di adempimenti di legge che non comportano modifiche sostanziali per i cittadini. L’unica novità introdotta riguarda il canone unico che unisce l’imposta della pubblicità con la Cosap, anche in questo caso, però, si parla di un adempimento di legge che non comporta aumenti per i contribuenti” precisa l’assessore Pelosi.

In ottemperanza all’art. 30 del decreto legge n. 41/2021 cd. “sostegni”:

  • 1) le imprese di pubblici esercizi titolari di concessioni permanenti di suolo pubblico sono esonerate dal pagamento del canone unico patrimoniale fino al 30 giugno 2021;
  • 2) i titolari di autorizzazioni/ concessioni per l’esercizio del commercio su aree pubbliche (mercato, produttori agricoli, posteggi isolati) vengono esonerati dal pagamento del canone unico per le aree mercatali  fino al 30 giugno 2021;
  • 3) le autorizzazioni Covid temporanee, gratuite e straordinarie di ampliamento degli spazi,  rilasciate dal comune di Albenga, in deroga al regolamento,  ai soli fini di assicurare  il  rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza Covid 19,  sono prorogate al 31.12.2021.

Per beneficiare di tale misura si richiede ai titolari delle aut. “Covid” di confermare l’utilizzo delle maggiori occupazioni gratuite, straordinarie e temporanee, con una pec indirizzata a: protocollo@pec.comune.albenga.sv.it. Per qualsiasi chiarimento si può contattare telefonicamente l’ufficio suolo pubblico ai numeri : 0182/5685222-217


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%