Albenga: al via la predisposizione del piano generale di bonifica

L’assessore all’Agricoltura Silvia Pelosi: “Quello di oggi è stato un passaggio decisivo"

Albenga consorzio bonifica 2

Procede ad Albenga l’istituzione del Consorzio di bonifica che ha come obiettivo, ricorda l’assessore al Bilancio e all’Agricoltura Silvia Pelosi, quello “di tutelare il territorio, le persone che lo abitano e tutti gli imprenditori agricoli che in esso investono”.

Questa mattina si è riunito il Tavolo verde al quale hanno partecipato il sindaco Riccardo Tomatis, il vicesindaco Alberto Passino, l’assessore Silvia Pelosi, il segretario generale Anna Nerelli, i dirigenti e i tecnici comunali (Ing. Chiara Vacca, dott. Massimo Salvatico, il geometra Graziano Floccia e il geom. Luca Sola), i rappresentanti delle tre associazioni di categoria: Cia (rappresentata da Osvaldo Geddo), Coldiretti (rappresentata da Antonio Ciotta e Alessio Roba), Confagricoltura (rappresentata da Michele Introna), per il Consorzio di Bonifica e Irrigazione Canale Lunense il presidente Francesca Tonelli e il direttore Corrado Cozzani e il geologo dott. Massimo Morachioli al quale il Comune di Albenga ha dato incarico di predisporre il piano generale di bonifica, cioè l’elenco delle opere pubbliche di bonifica che rivestono preminente interesse generale come il rifacimento di nuovi argini, modifica e adeguamento delle sezioni degli alvei, formazione di nuovi canali ed altre opere atte a garantire la razionalizzazione dei deflussi.

Tutti i rappresentanti delle associazioni di categoria si sono dimostrati “soddisfatti di poter finalmente parlare, dal punto di vista pratico e operativo, di questo progetto dichiarandosi disponibili alla piena collaborazione con i tecnici incaricati per riuscire ad addivenire alla costituzione del consorzio ingauno”.

L’iter in corso per il Consorzio di bonifica

L’assessore all’Agricoltura Silvia Pelosi: “Quello di oggi è stato un passaggio decisivo! L’inizio formale della parte più pratica e tecnica necessaria a istituire il consorzio di bonifica ingauno. Dopo aver stipulato una convenzione quadro con il Canale Lunense finalizzata ad individuare gli strumenti per la progettazione e la pianificazione del bacino idrografico della Valle del Centa per la costituzione di un consorzio di bonifica, oggi diamo ufficialmente incarico al dott. Morachioli per la stesura del piano di bonifica che sarà necessario a valutare tutte le necessità della nostra piana. Il nostro obiettivo è quello di tutelare il territorio, le persone che lo abitano e tutti gli imprenditori agricoli che in esso investono”.

Il dott. Moracchioli:Il primo step consiste nella realizzazione del piano di bonifica che mapperà la rete idrica del territorio ingauno valutandone le caratteristiche e necessità. Successivamente si procederà, anche attraverso un confronto costante con i rappresentanti di categoria e con il territorio, ad individuare delle microaree per le quali sarà valutato l’indice di beneficio dell’attività del consorzio al fine di realizzare una simulazione di bilancio necessaria per valutare l’incidenza economica dello stesso sui cittadini.”

Il presidente del Consorzio di Bonifica e Irrigazione Canale Lunense dott.ssa Francesca Tonelli: “Come presidente ANBI Liguria (associazione che rappresenta i consorzi di bonifica in Italia e che io rappresento per la nostra regione) la costituzione del consorzio di bonifica è per me motivo di orgoglio. Pertanto sono felice di questo importante passo che Albenga sta compiendo”.

Il direttore Corrado Cozzani: “Completato l’iter normativo, oggi, con grande soddisfazione e piacere, diamo il via alla parte operativa per la costituzione del consorzio di bonifica. La bonifica in Liguria è vista come un’attività di difesa del suolo e per questo risulta importantissimo in un territorio fragile come il nostro”.

Le conclusioni del sindaco

Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis a chiusura dell’incontro ha sottolineato: “L’agricoltura è ‘l’industria’ più importante del nostro territorio. Genera un importante indotto ed ha ricadute positive sulla nostra economia. Ricordo perfettamente il 2014, l’Amministrazione Cangiano, nella quale ricoprivo il ruolo di vicesindaco, si era appena insediata e dovemmo affrontare una grande emergenza alluvionale. Quella notte abbiamo vissuto e condiviso il dramma di molti imprenditori agricoli che, nel giro di poche ore, persero tutto. L’Amministrazione ha continuato a investire sempre più sul nostro territorio. Nel corso degli anni sono arrivati finanziamenti importanti con i quali siamo riusciti a dare risposte ai nostri concittadini, ma, purtroppo, spesso a mancare sono le risorse per la manutenzione ordinaria dei nostri numerosi rii e fossati. Proprio per questo crediamo che il consorzio di bonifica sia importante per il nostro territorio che è così bello, ma al tempo stesso così fragile. Ringrazio le associazioni di categoria, i rappresentanti del Canale Lunense, i nostri uffici e l’assessore Pelosi per l’impegno che stanno riponendo per ottenere questo importante risultato”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%