Visite ai pazienti negli ospedali e nelle Rsa: approvata all’unanimità mozione in Provincia di Savona

Il consigliere provinciale Massimo Niero: “Ora un confronto operativo e un protocollo sanitario”

Palazzo Nervi Provincia Savona

È passata all’unanimità del Consiglio provinciale di Savona la mozione promossa da Massimo Niero e dal gruppo “Uniti per la Provincia” sulle visite agli anziani in ospedale e nella Rsa, sul modello della Stanza degli Abbracci inaugurata al Trincheri di Albenga.

La mozione era stata proposta anche da Barbara Pasquali e Elda Olin Verney (Italia Viva) in Consiglio comunale a Savona.

“L’esempio del Trincheri di Albenga dimostra la possibilità di favorire gli incontri, non solo nelle Rsa, ma anche in ospedali e altre tipologie di strutture”, spiega il consigliere Niero.

“Ora un immediato tavolo di confronto con Regione, Alisa, Asl e responsabili delle strutture per anziani per avere indirizzi precisi sulle visite, indispensabili a garantire la salute fisica e psicologica delle persone”.

“Nel mio intervento in Provincia ho colto l’occasione dell’anniversario della scomparsa del nostro amato presidente della Repubblica, per evidenziare che una persona come Sandro Pertini avrebbe sostenuto questa proposta, citando una sua storica frase: ‘Io combatto la tua idea che è contraria alla mia, ma sono pronto a battermi al prezzo della mia vita perché tu la tua idea la possa esprimere sempre liberamente’”.

“È possibile realizzare un protocollo operativo a livello sanitario e assicurare così in tempi brevi un ritorno alle visite dei parenti negli ospedali e nelle Rsa: non lasciamo i nostri anziani da soli”.