Vaccinazione anti-Covid alla residenza protetta Ramella di Loano

Tra gli ospiti prima dose di vaccino anche per la signora Ester Prato di 102 anni

prima dose di vaccino anche per la signora Ester Prato di 102 anni

Ha preso il via oggi, martedì 19 gennaio, la vaccinazione anti-Covid degli ospiti e del personale della residenza protetta Ramella di Loano. Questo pomeriggio il personale dell’Asl2 savonese ha inoculato la prima dose del vaccino ad una parte degli operatori sanitari e a tutti i 29 anziani della struttura di via Stella. La seconda dose verrà somministrata tra 21 giorni esatti.

“La somministrazione del vaccino – nota il sindaco di Loano Luigi Pignocca – è certamente il più importante e decisivo passo nella dura lotta contro il Covid-19. Aver sottoposto gli ospiti ed il personale sanitario del Ramella a questa procedura rappresenta un’ulteriore garanzia di sicurezza per le famiglie degli anziani e dei lavoratori”.

Tra i vaccinati c’è anche Ester Prato, che giusto qualche mese fa ha compiuto 102 anni: “Nonostante la sua età, Ester è ancora molto lucida e attiva – sottolinea il vice sindaco con delega ai servizi sociali Luca Lettieri – Ester ha scelto di sottoporsi al vaccino senza esitazione. Ciò, unito al suo modo di affrontare la vita e alla sua vitalità, la rende un vero e proprio ‘simbolo’ di amore per la vita e della determinazione con cui tutti noi dobbiamo cercare di contrastare il diffondersi del virus”.