Vaccarezza: “un anno per tutti da dimenticare. Ma, concedetemi una riflessione diversa”

Angelo Vaccarezza consigliere Regione Liguria

Genova / Loano | Le riflessioni di fine d’anno del consigliere Angelo Vaccarezza, capogruppo in Regione Liguria di “Cambiamo con Toti Presidente”.

 «Oggi è  il 31 Dicembre 2020, ultimo giorno di un anno per tutti da dimenticare. 
 Ma, concedetemi una riflessione diversa, io non voglio dimenticarlo. 
 Credo che sia giusto, invece ricordarlo, è stato l'anno peggiore da affrontare, da decenni. 
 È stato l'anno della pandemia, del dolore, della grave situazione economica che si è venuta a creare, in una realtà già difficile e complicata. Abbiamo dovuto insegnare ai nostri figli l'isolamento sociale, proprio quando iniziavano ad affacciarsi alla vita. 
 Abbiamo dovuto insegnare a noi stessi a rinunciare a dei semplici saluti, strette di mano, abbracci, spesso scontati ma mai come ora necessari. 
 E molto più tristemente, abbiamo dovuto piangere perdite, sole, non potendole accompagnare negli ultimi istanti, ma mai abbandonate nei pensieri e nei cuori. 
 E soprattutto per Loro, io non voglio dimenticare, ogni giorno saranno con me, ed anche per Loro io ho continuato e continuerò a lavorare con ancora più dedizione ed impegno. 
 Per i tanti che lottano oggi per tenere aperta la propria azienda, per lavorare e dare lavoro.
 Certo, grazie a Voi che mi avete accompagnato e sostenuto nella campagna elettorale "più strana e difficile di sempre".. 
 E sempre grazie a Voi che avete creduto nel Presidente Toti, premiando in maniera eclatante, il suo, nostro, progetto, anche in un momento così complicato. 
 Per cui cari Amici, in questo giorno, desidero augurare a Voi tutti un 2021 più sereno, certo che ci rincontreremo nei sorrisi, negli abbracci, nella volontà di proseguire, sempre e ancor più forti.
 Angelo Vaccarezza» 
SALDI D'INVERNO SU IBS FINO A -40%. Libri, Giochi, Musica, Film. Elettronica, Casa e cucina... Su IBS idee originali per tutti!