Pietra Ligure, Foscolo (Lega): “per maggioranza più importante pranzo del Consiglio Comunale, assurdo”

”Non discusse questioni importanti per la città. Mancanza di rispetto per minoranza e pietresi”

Sara Foscolo - referente Lega

Pietra Ligure | “Con amarezza, devo prendere atto che per la maggioranza e per l’amministrazione di Pietra Ligure è più importante e urgente mangiare che discutere le pratiche all’ordine del giorno e di rilievo per il nostro territorio: è quanto avvenuto oggi, dove dopo circa quattro ore la seduta dell’assemblea è stata improvvisamente sospesa, senza preavviso e senza neppure consultare gli stessi consiglieri comunali, casualmente attorno all’ora di pranzo, senza discutere i restanti provvedimenti” afferma Sara Foscolo capogruppo della Lega in Consiglio Comunale

“Assurdo, tutto questo in una seduta in diretta streaming, senza la necessità di essere presenti fisicamente in aula. Così, le iniziative che avevo presentato a novembre, relative al regolamento di polizia urbana, alla tutela degli animali, per la salvaguardia delle concessioni balneari, per il carcere in provincia di Savona e per l’intitolazione di un parco alla memoria dell’ex sindaco Accame, non solo non sono state votate: non si è potuto neppure discuterle, rinviandole a data da destinarsi. Sindaco, assessori e consiglieri comunali erano forse ‘stanchi’, dopo alcune ore a occuparsi dei problemi dei cittadini, cosa per cui sono stati eletti? Altro che democrazia, è questo il rispetto nei riguardi delle minoranze e dei pietresi?”

“Un atteggiamento inaccettabile, una mancanza di programmazione che si ripete di volta in volta: è evidente che l’Amministrazione De Vincenzi non riesce a gestire i consigli comunali come avviene in tutto il resto della provincia, della Liguria e d’Italia. Mi auguro non usino lo stesso modus operandi per amministrare la città” conclude la deputata pietrese. 


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%