Regione, approvato il Piano urbanistico comunale di Borghetto Santo Spirito

Scajola: “Dall’inizio del mio mandato sono ben 42 i Comuni liguri che hanno adottato un Piano urbanistico comunale. In totale, oggi, sono 110 in tutta la Liguria quelli dotati dello strumento urbanistico."

Genova / Borghetto Santo Spirito| La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore all’Urbanistica Marco Scajola, ha approvato il Piano urbanistico comunale di Borghetto Santo Spirito e una variante a quello del Comune di Boissano.

“Sono molto soddisfatto che, dopo tanti anni di lavoro, il Comune di Borghetto Santo Spirito possa adottare il proprio Piano urbanistico comunale, frutto di un accurato lavoro di squadra tra gli uffici regionali e quelli comunali – spiega l’assessore Scajola – Oggi, inoltre, è stata approvata una variante al Puc di Boissano che consentirà un’azione di riqualificazione urbana del Villaggio Losano”.

“Dall’inizio del mio mandato – aggiunge Scajola – sono ben 42 i Comuni liguri che hanno adottato un Piano urbanistico comunale. In totale, oggi, sono 110 in tutta la Liguria quelli dotati dello strumento urbanistico. Questo consente una razionale organizzazione urbanistica del territorio e garantisce l’ordinata crescita delle città, la corretta dotazione di spazi e servizi pubblici, nonché il miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Anche in questo mandato – conclude Scajola – continuiamo a lavorare a un quadro di riordino e semplificazione che sarà a vantaggio di tutti: amministrazioni, aziende e cittadini”.