Donne e violenza economica, convegno online organizzato dallo Sportello antiviolenza Alda Merini

“Quella economica è una forma di violenza silenziosa, che non lascia segni evidenti ma che tiene sotto chiave la vita di una donna e spesso dei figli."

Lavoro giovani donne

Savona / Albissola Marina | In occasione della settimana contro la violenza sulle donne, attivismo, informazione e consapevolezza approdano sul web grazie al convegno gratuito online “Renditi conto. Riconoscere e prevenire la violenza economica per una inclusione finanziaria consapevole” in programma lunedì 23 novembre alle 17.

L’incontro è organizzato dallo sportello antiviolenza Alda Merini di Albissola Marina e dalla Global Thinking Foundation, una tra le fondazioni più attive in Italia e nel mondo nell’organizzazione di progetti di utilità sociale. L’evento si svolgerà interamente su piattaforma online in ottemperanza alla normativa anti covid. “Dall’unione dell’esperienza albissolese e milanese nasce la volontà di perseguire un obiettivo comune per sostenere le donne nella gestione del lavoro, della famiglia e dell’abitazione in tutti gli aspetti economici della vita. Proprio l’emergenza sanitaria, con i suoi drammatici risvolti, ha segnato un periodo di incremento della violenza di genere: fisica, psicologica ed economica. L’ informazione diventa così una delle armi principali per conquistare l’autonomia”.

Apriranno il convegno Ilenia Porro, presidente dello sportello antiviolenza Alda Merini ODV; Laura Amoretti, consigliera Pari opportunità Regione Liguria; la vicesindaca di Albissola Marina Nicoletta Negro e l’assessora ai Servizi Sociali del comune di Albissola Marina, Elisa Tomaghelli

Interverranno nel corso del convegno Michela Moretti Girardengo, tesoriera di Fidapa – BPW Italy sezione di Savona con il focus ‘L’altro aspetto dei maltrattamenti in famiglia: la violenza economica’; Ingrid Leka, consulente finanziaria e patrimoniale con il tema ‘Donne e Finanza: un gap da colmare?’ e Claudia Segre, la presidente di Global Thinking Foundation: ‘Strumenti per prevenire la violenza economica e raggiungere una piena indipendenza’. 

“Quella economica è una forma di violenza silenziosa, che non lascia segni evidenti ma che tiene sotto chiave la vita di una donna e spesso dei figli. Proprio perché subdola, la violenza economica non è facile né da individuare né da combattere. L’ obiettivo del convegno è creare un filo diretto di ascolto e confronto tra professionisti e donne di qualsiasi età, che si trovano in una situazione di indigenza o difficoltà. Prendere consapevolezza delle proprie risorse è infatti un primo passo verso l’indipendenza. Scardinare questo fenomeno invisibile ma estremamente coercitivo fa parte proprio di ‘Renditi conto’, convegno visibile gratuitamente e in forma anonima su You Tube e sulla pagina Facebook GLT Foundation (https://www.facebook.com/GlobalThinkingFoundation). Per maggiori informazioni scrivere a eventi@gltfoundation.com e sportello.aldamerini.odv@gmail.com o chiamare i numeri 02 49 54 03 04 e 019 84 85 782”. 

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Albissola  Marina, della Consigliera di Pari Opportunità della Regione Liguria, dell’associazione Save the Woman, del progetto Non Posso Parlare e di Leo4women. Con il contributo di Fidapa – BPW Italy e IL di Ingrid Leka.