Il consigliere regionale (Pd) Arboscello in visita all’Ospedale San Paolo di Savona

“Ho ascoltato medici e infermieri, ho raccolto le loro segnalazioni per capire cosa si può fare insieme, con l’obiettivo di mantenere un livello di servizio che sia qualitativo e sicuro, sia per cittadini e pazienti sia per gli operatori che lavorano instancabilmente"

Consigliere Regione Liguria Roberto Arboscello

Savona | Continuano i sopralluoghi del Consigliere Regionale Pd Roberto Arboscello, all’interno delle strutture ospedaliere del Savonese per rendersi conto da vicino delle condizioni della nostra Sanità ligure in questo contesto di emergenza. Arboscello, farmacista di professione e attento alle tematiche della sanità territoriale, ha visitato questa mattina, insieme al Commissario straordinario Asl2 savonese, Paolo Cavagnaro, l’Ospedale San Paolo di Savona.

“Ho visitato Ospedale e Pronto Soccorso e faccio un grande plauso alla struttura. È stato messo in campo un grande sforzo logistico per separare gli accessi dei pazienti Covid dai pazienti non contagiati ma con altre patologie e per assorbire la pressione di accessi, in aumento negli ultimi giorni, a causa anche delle sofferenze che sta accusando la rete ospedaliera nell’area metropolitana di Genova”

Da parte dei dirigenti Asl sono arrivate anche rassicurazioni sulle sospensioni, solo temporanee, di alcune attività non essenziali e garanzie sulla continuità delle attività di terapia e diagnostica per le malattie gravi.

“Ho ascoltato medici e infermieri, ho raccolto le loro segnalazioni per capire cosa si può fare insieme, con l’obiettivo di mantenere un livello di servizio che sia qualitativo e sicuro, sia per cittadini e pazienti sia per gli operatori che lavorano instancabilmente. Lo sforzo delle strutture ospedaliere è encomiabile, il tasto dolente è la carenza di personale: per anni, in condizioni ordinarie, non si è messo mano adeguatamente alla programmazione e non si sono previsti percorsi di formazione per personale medico. E’ nostro dovere sopperire subito, ma soprattutto farne memoria le future destinazioni di risorse”.

Arboscello chiude con un appello alla Regione Liguria: “A fronte degli sforzi e dei sacrifici che stanno mettendo dirigenti, operatori, medici e infermieri per garantire ottimi standard di sanità ai cittadini savonesi, chiediamo attenzione e maggior sostegno regionale verso il San Paolo. Sia in fase di emergenza sia, speriamo presto, in situazione di ordinaria normalità, l’Ospedale cittadino rappresenta un punto di riferimento per i savonesi e merita la dignità e le risorse di una struttura ospedaliera capoluogo di Provincia, in termini di risorse, infrastrutture e personale”.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%