Covid, Albenga: in arrivo il Drive-through-Difesa

Sindaco Tomatis: “Ancora una volta la città di Albenga si è resa disponibile a partecipare alla lotta contro l’epidemia da Coronavirus”.

Drive-through-Difesa

Albenga | Nelle giornate di ieri, lunedì 2 novembre, e di oggi, martedì 3 novembre, è stato effettuato un sopralluogo sul territorio comunale al fine di localizzare l’area più idonea per allestire un nuovo Drive-through della Difesa nel quale ASL e forze militari coopereranno per effettuare tamponi per il Coronavirus.

I Drive-through-Difesa messi a disposizione dal Ministero della Difesa, in collaborazione con il Ministero della Salute, saranno operativi su tutto il territorio nazionale attraverso circa 1400 unità operative distribuite in 200 team (operazione Igea condotta da team interforze, composti da personale di tutte le Forze Armate). Come luogo ad Albenga è stato individuato il parcheggio al casello autostradale, messo a disposizione da Autostrade dei Fiori per il periodo dell’emergenza. Sul posto sarà allestita una tenda nella quale il personale incaricato effettuerà i tamponi con il metodo già sperimentato del Drive-through.

Albenga è stata scelta per la sua centralità a livello logistico e, posizionando il Drive-through nel parcheggio dell’Autostrada lo stesso sarà facilmente raggiungibile anche da coloro che arrivano dai comuni limitrofi, tutto ciò senza andare ad incidere sul traffico cittadino.

Il parcheggio potrà comunque continuare ad essere utilizzato anche per i normali posteggi perché il Drive-through prevede un flusso degli utenti che, senza dover uscire dai propri veicoli, effettuerà il tampone per poi uscire dal parcheggio.

Drive-through-Difesa

L’area Drive-through che attualmente si trova in Piazza Petrarca (davanti alla Croce Bianca) sarà invece messa a disposizione dei pediatri di libera scelta e dei medici di famiglia che eseguiranno i tamponi, così come era già stato concordato nei giorni scorsi.

Al sopralluogo nell’area del parcheggio al casello autostradale hanno partecipato il sindaco Riccardo Tomatis e il commissario della polizia locale Roberto Barbieri per il Comune di Albenga, per l’ASL Adriana Brusa direttore del distretto sanitario albenganese e Direttore Socio Sanitario. f.f. , Marco Lovesio direttore del dipartimento della prevenzione e Fulvia Abbo coordinatore del distretto sanitario di Albenga, per Autostrade Stefano Not responsabile d’esercizio e l’ing. Fossati dirigente Autostrade, e il Capitano di Vascello (MD) Paolo Impagniatiello, Ufficiale coordinatore regionale operazione Drive-through-Difesa nonché coordinatore sanitario Marina Nord La Spezia e direttore di Marinferm La Spezia.

“Ancora una volta la città di Albenga si è resa disponibile a partecipare alla lotta contro l’epidemia da Coronavirus” ha commentato il sindaco Riccardo Tomatis: “Attraverso la collaborazione tra Comune e Autostrade abbiamo individuato, quale area idonea per un nuovo Drive-through, quella del parcheggio del casello autostradale di Albenga. Questa iniziativa, che accogliamo con entusiasmo, capita proprio il IV Novembre che è la festa delle forze armate che in questo anno particolarmente difficile si sono rese disponibili alla lotta contro la pandemia affrontando situazioni particolarmente difficili e collaborando oggi alle operazioni necessarie per poter realizzare più tamponi attraverso uno screening diffuso sul territorio, procedura efficace dal punto di vista diagnostico”.