Con Calenda nasce il circolo “Ponente Savonese in Azione”

Azione-gazebo

Nel Ponente savonese è nato un nuovo circolo del partito di Carlo Calenda, con iscritti dei Comuni di Alassio, Albenga e Laigueglia. “Azione” dicono i militanti del partito, “è un partito riformista e liberal-progressista che ha le sue radici culturali e politiche nel liberalismo sociale e nel popolarismo di Don Sturzo, e che ambisce a raccogliere la gloriosa eredità del Partito d’Azione e a trovare una sintesi tra visioni convenzionalmente considerate di destra e di sinistra”.

“Sanità, Lavoro, Scuola, Sicurezza e Ambiente sono i pilastri portanti della proposta programmatica del partito di Calenda, temi sui quali Azione dialoga con le altre forze progressiste per la definizione di modelli di sviluppo innovativi, sostenibili e responsabili e per riportare sovranisti e populisti ai margini del sistema politico”.

“Ponente Savonese in Azione”, il nome del circolo, “sarà un luogo di confronto e di costruzione del futuro, nonché di elaborazione di progetti e proposte, aperto a tutti coloro che sentono il bisogno di ridare senso, dignità e valore alla politica e all’etica sociale, e finalizzato a dare voce e soprattutto risposte, ai cittadini che chiedono un’azione amministrativa capace di prendersi in carico e soddisfare i bisogni e le esigenze reali della popolazione”.