Coronavirus: un vademecum di Anci Liguria a supporto dei comuni

Pierluigi Vinai - Anci Liguria

Genova / Savona | È stato approvato oggi, nel corso di una riunione in videoconferenza tra il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e i sindaci dei comuni capoluogo, un vademecum realizzato da Anci Liguria a supporto del lavoro dei sindaci e dei presidenti di provincia nell’emergenza Coronavirus, per orientare gli amministratori locali ad applicare le disposizioni governative e regionali.

“È molto importante il coordinamento a livello locale in questo momento delicato – ha detto Toti – per evitare dubbi di interpretazione e fare in modo che le azioni di prevenzione e contenimento siano efficaci su tutto il territorio regionale. Ringrazio Anci per il prezioso e tempestivo lavoro”. “Il documento di ausilio – ha spiegato il direttore generale di Anci Liguria Pierluigi Vinai – si compone di tre parti: una informativa puntuale su attribuzioni e poteri; la corrispondenza tra criteri d’incidenza e azioni conseguenti sul territorio; faq per ogni materia regolamentata dalla normativa vigente”.

“Affronteremo poi la questione rifiuti Covid domestici, su cui Regione sta predisponendo ordinanza, nel Direttivo Federsanità di domani, insieme ai direttori generali delle Asl e delle strutture ospedaliere liguri, con cui troveremo una formula di comunicazione e collaborazione efficace tra mondo sanitario e comuni per i giorni impegnativi che verranno”. Il vademecum sarà consultabile a breve sul sito istituzionale di Anci Liguria.


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%