Elezioni Regione Liguria: i fac-simile delle schede elettorali e regole sanitarie

Il Palazzo di Regione Liguria in Piazza De Ferrari a Genova

Savona / Albenga | Elezioni Regione Liguria. Si vota domenica 20 (dalle ore 7 alle 23) e lunedì 21 settembre (dalle ore 7 alle 15) per le elezioni regionali e per il referendum costituzionale confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari.

Sono 10 i candidati alla presidenza della Regione Liguria in occasione delle elezioni regionali in programma il 20 e 21 settembre 2020. 18 complessivamente le liste che sostengono i candidati: 17 in provincia di Imperia, 15 in provincia di Savona, 16 in provincia di Genova e 16 in provincia della Spezia (vedi: Elezioni Regione Liguria 2020: i dieci candidati presidente e le liste consiglieri).

Il Ministero dell’Interno tramite Eligendo ha predisposto un vademecum per le “Risposte e chiarimenti alle domande più frequenti degli elettori”. Per quanto riguarda le operazioni di voto, anche in Liguria è applicato il Protocollo sanitario redatto dai ministeri dell’Interno e della Salute che indica “che siano anche previste periodiche operazioni di pulizia dei locali e disinfezione delle superfici di contatto ivi compresi tavoli, cabine elettorali e servizi igienici. È necessario, inoltre, rendere disponibili prodotti igienizzanti (dispenser di soluzione idroalcolica) da disporre negli spazi comuni all’entrata nell’edificio e in ogni seggio/sezione elettorale per permettere l’igiene frequente delle mani”.

Per l’accesso dei votanti – si legge ancora nel documento – «è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione quali:

  • evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5 °C;
  • non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
  • non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Per tali ragioni, il Comitato tecnico Scientifico non ritiene necessaria la misurazione corporea durante l’accesso ai seggi.»

«Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l’uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all’accesso al seggio (es rappresentanti di lista), in coerenza con la normativa vigente che ne prevede l’uso nei locali pubblici. Nei seggi che prevedono più sezioni elettorali, al fine di evitare la formazione di assembramenti, si ribadisce l’opportunità di prevedere aree di attesa all’esterno.»

«Al momento dell’accesso nel seggio, l’elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l’elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l’identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto, è consigliata una ulteriore detersione del le mani prima di lasciare il seggio.»


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%