In Consiglio regionale Minuto di silenzio per ricordare l’operaio Corrado Ravera

lutto

Genova / Vado Ligure | Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana ha aperto la seduta ricordando Corrado Ravera, l’operaio deceduto ieri nell’ex centrale elettrica di Vado, e ha invitato l’Assemblea a osservare un minuto di silenzio:«Sempre troppo alto il numero degli infortuni sul lavoro nel nostro Paese, inaccettabile quello delle vittime. È stato sicuramente questo il comune sentire ieri – ha dichiarato – al termine di una giornata in cui la gravità e l’attualità di questo problema si è imposta drammaticamente. Con tre vittime, a distanza di poche ore, la sicurezza sul lavoro si riafferma dolorosamente come emergenza nazionale cui tutti siamo chiamati, istituzioni, parti sociali, lavoratori, per quella che si profila essere una ancora lunga battaglia di civiltà. In Liguria la triste lista delle vittime sul lavoro conta oggi un nome in più, quello di Corrado Ravera, l’operaio cinquantaquattrenne di Cairo Montenotte, che ha perso la vita ieri pomeriggio nell’area della Tirreno Power dove si svolgevano lavori di manutenzione agli impianti».

Il presidente ha aggiunto: «La dinamica dell’accaduto che non ha lasciato alcuno scampo all’uomo sarà oggetto di indagine da parte della Procura per l’accertamento delle responsabilità nell’accaduto. Resta lo strazio di una famiglia tanto duramente colpita, resta lo sgomento dei compagni di lavoro sotto i cui occhi si è spenta la vita di Corrado Ravera, a loro indirizziamo il cordoglio e la vicinanza della Comunità ligure di cui quest’Aula è espressione. Li accompagniamo con un minuto di silenzio e di raccoglimento».


SU IBS SONO TORNATI I SALDI D'ESTATE!
Migliaia di prodotti in offerta! Centinaia di proposte per la casa, libri, film, musica, giochi, elettronica e hi-tech con sconto fino a -60%