Andora, il travel blogger Pelizzeni apre la rassegna “Sguardi Laterali”

Fra gli ospiti dell’estate andorese 2020 anche Gad Lerner, Benedetta Tobagi, Massimo Recalcati e Giorgione

Claudio Pelizzeni

Andora | Martedì 14 luglio alle ore 21.30 sarà Claudio Pelizzeni, uno dei più conosciuti travel blogger italiani noto per il suo giro del mondo senza aerei, ad aprire gli appuntamenti estivi della VII edizione della Rassegna Letteraria Sguardi Laterali promossa dal Comune di Andora ideata e condotta da Christine Enrile presidente della CEContemporary.

Da Luglio a settembre, si avvicenderanno questa estate sul tradizionale palco dei Giardini di Palazzo Tagliaferro (ore 21.30) Massimo Recalcati (23 luglio), Giorgione (28 luglio), Gad Lerner (11 agosto), Benedetta Tobagi (1 settembre) e altri ospiti. Gli incontri saranno come sempre ad ingresso libero, ma a numero contingentato nel rispetto delle normative vigenti.

Un appuntamento quello con Sguardi Laterali che è divenuto ormai un punto fermo del panorama culturale andorese  e che propone per l’estate 2020 un ricco programma di incontri con nomi noti ed apprezzati dal pubblico.

La prima serata vedrà protagonista  Claudio Pelizzeni che racconterà attraverso la presentazione del  suo libro, “ Il Viaggio” ed Rizzoli, quanto ha appreso nella sua vita da viaggiatore seriale intorno al mondo. Il noto travel blogger svelerà tutti i trucchi imparati rigorosamente sulla strada: come richiedere un visto, quale assicurazione scegliere, come fare autostop e come trovare l’alloggio giusto.Esperienze di vita, aneddoti, frontiere attraversate e raccontate in un modo a tratti ironico e puntuale. Tutto ciò che viene  consigliato nel testo  è stato sperimentato in prima persona e quindi è frutto di errori e scelte, alcune giuste e altre sbagliate, ma tutte provate sulla propria pelle. “Per girare il mondo da viaggiatore, però, non basta la tecnica, non basta sapere infilare i calzini e le mutande nelle scarpe per risparmiare spazio nello zaino, ma servono passione e ispirazione e questo manuale sa essere utile anche in questo grazie a citazioni letterarie, fotografie dell’autore, mappe e brevi frammenti di una vita alla scoperta del mondo”.

L’autore visiterà inoltre Colla Micheri borgata di Andora, patria di adozione del famoso esploratore norvegese Thor Heyerdahl.