Regione Liguria: istituita la Commissione di inchiesta sulla gestione dell’emergenza covid-19

Andrea Melis nominato presidente; la richiesta di istituire la Commissione di inchiesta era stata presentata dai consiglieri di minoranza l’11 maggio scorso

Andrea Melis

Genova | Con decreto del presidente del Consiglio Regionale Alessandro Piana, pubblicato sul BUR (Bollettino ufficiale regionale) del 10 giugno, è stata istituita la “Commissione speciale con funzione di inchiesta sulla gestione dell’emergenza sanitaria conseguente al contagio Covid-19” e Andrea Melis è stato nominato presidente. La commissione si potrà riunire per la prima volta nell’arco della prossima settimana per eleggere il vicepresidente e definire il programma dei lavori.

«Ringrazio il presidente Piana per il ruolo di garanzia che ha assunto nell’istituzione della Commissione – esordisce Melis – e, visti i tempi stretti che abbiamo a disposizione prima della fine della legislatura, ci impegneremo per svolgere il nostro compito in modo attento, scrupoloso, ma anche celere, e fornire al Consiglio tutti gli elementi utili per valutare la qualità della governance politico-sanitaria regionale durante l’emergenza determinata dal Covid».

Il presidente Melis specifica gli ambiti di intervento della Commissione: «Diversamente dalle Commissioni parlamentari, il nostro ruolo esula da competenze investigative e di indagine, proprie degli organismi di autorità giudiziaria, ma ci consente di convocare tutti i soggetti coinvolti e accedere agli atti utili ad individuare eventuali errori commessi durante la gestione dell’emergenza sanitaria, in modo da scongiurarne – spiega – il ripetersi in futuro, e, conseguentemente, accertarne le responsabilità politiche. Tutti gli elementi che saranno acquisiti dalla Commissione – conclude il presidente Melis – saranno a disposizione dei soggetti istituzionali che ne hanno titolo e ne faranno richiesta».

La richiesta di istituire la Commissione di inchiesta era stata presentata dai consiglieri di minoranza l’11 maggio scorso, grazie alle previsioni del Regolamento dell’Assemblea legislativa secondo il quale, una volta avanzata la richiesta da almeno il 40% dei consiglieri, la Commissione viene di fatto istituita senza la necessità di votazione in Consiglio.