Fondoprofessioni: “La formazione non si ferma, più e-learning e risorse”

Donna computer

Savona / Roma | In coerenza con quanto previsto dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per il contrasto della diffusione del Covid-19, Fondoprofessioni, il fondo interprofessionale degli Studi professionali e delle Aziende collegate, ha comunicato la sospensione delle attività formative d’aula finanziate.

offerteibslibri

Il Fondo però rilancia, consentendo la trasformazione delle attività d’aula in formazione a distanza, per favorire la più ampia partecipazione dei dipendenti degli Studi professionali e delle Aziende aderenti. Si tratta di una novità nell’ambito dei Fondi interprofessionali, resa necessaria dagli eventi di questi giorni. “La formazione a distanza, nella fase dell’emergenza Covid-19, darà continuità all’aggiornamento del personale, indispensabile per tutte le categorie professionali, chiamate a nuovi adempimenti e alla riorganizzazione del lavoro”, così ha commentato Marco Natali, presidente di Fondoprofessioni.

Prosegue, inoltre, l’invio al Fondo delle domande di finanziamento per la formazione del personale. Nello specifico, possono essere inviate nuove domande a valere sugli Avvisi 02/20 e 03/20 1° Sportello, per un totale di 2 milioni di euro. Sono già inoltre approvati nuovi Avvisi, che saranno pubblicati nelle prossime settimane sul sito www.fondoprofessioni.it, per un budget di oltre 700 mila euro. “Il nostro Fondo interprofessionale intende fare la sua parte in questa fase delicata per il Paese, favorendo la più ampia fruizione dei corsi finanziati e immettendo nuove risorse nel circuito della formazione”, ha aggiunto il vice presidente del Fondo, Paolo Andreani

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI

Nessun articolo trovato.