Coronavirus, cordoglio da Regione Liguria per la morte dell’architetto Gregotti, “papà” dello stadio Ferraris di Genova

lutto

Genova / Milano | “Addio a Vittorio Gregotti, maestro dell’architettura, ambasciatore italiano nel mondo e papà del nostro stadio Ferraris a Genova. Grazie maestro, custodiremo i tuoi gioielli e vinceremo questa battaglia anche per te”. Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti esprime così il proprio cordoglio per la scomparsa dell’architetto Gregotti (1927-2020), tra i senior dell’architettura moderna in Italia, morto oggi a Milano per polmonite da coronavirus.

RobertoMichels

“Ci lascia un grande uomo – aggiunge l’assessore alla Cultura e allo Sport Ilaria Cavo – che, con l’architettura, ha inciso sulla cultura del nostro paese e anche delle nostra regione: ha progettato il piano regolatore portuale di Savona, il centro Kennedy della Spezia fino allo stadio Luigi Ferraris, uno dei simboli di Genova. Lo ricorderemo con l’auspicio, ancora più forte e sentito, che il “suo” stadio, questa bella eredità che ci ha lasciato, possa presto ritornare a vivere”.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO