Loano, proseguono i lavori di potatura e manutenzione del verde pubblico

Durante gli interventi si è reso necessario l'abbattimento di cinque piante ritenute pericolose per la pubblica incolumità

Il sindaco di Loano Luigi Pignocca durante un sopralluogo

Loano | Continuano gli interventi per la manutenzione e la cura del verde pubblico programmati dall’assessorato ai lavori pubblici e alla manutenzione del territorio e dall’ufficio tecnico del Comune di Loano. “In questi giorni – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore Remo Zaccaria – hanno preso il via gli interventi calendarizzati dai nostri uffici già alla fine del 2019. Come sempre l’obiettivo è quello di mantenere il patrimonio arboreo ed il verde pubblico di Loano nelle migliori condizioni, non solo estetiche, ma anche e soprattutto di salute. E laddove il lavoro dei tecnici non è riuscito a salvare le piante malate, costringendoci all’abbattimento per ragioni di sicurezza pubblica, abbiamo provveduto a stanziare i fondi necessari alla loro sostituzione. Ne sono esempi le nuove palme ‘Washingtonia Robusta’ che andranno a rimpiazzare quelle eliminate a causa della presenza del punteruolo rosso. La cura e la tutela di alberi e piante sono in cima alle priorità della nostra amministrazione”.

RobertoMichels

La ditta Natura Tree srl di Loano sta effettuando in questi giorni la potatura di 190 piante presenti in diversi punti della città. Gli interventi (per un costo complessivo di 27.886,01 euro) stanno interessando i lecci e le magnolie di viale della Rimembranza; i tigli di viale Libia; le magnolie di viale Martiri della Libertà; i pini, i lecci e le magnolie di piazzale Marconi; i pini di piazzale Assereto; i pini, gli eucalipti, i lecci ed i platani di via delle Caselle; gli eucalipti e le magnolie del palazzetto dello sport; i pini e i pioppi del campo sportivo; i pini di via Costino di Monte Carmelo; i pini di via dei Prigliani; gli eucalipti del Parco delle Rose; gli eucalipti della caserma dei carabinieri; i pioppi di via Alba nella zona della bocciofila; i lecci di via Stella; i pini e i lecci di via Aurelia; i pini del Giardino del Principe.

Durante gli interventi si è reso necessario l’abbattimento di cinque piante ritenute pericolose per la pubblica incolumità. In viale Martiri della Libertà, difronte al civico numero 18, è stato riscontrato il danneggiamento doloso di una pianta di magnolia: ignoti hanno praticato un foro sul tronco e all’interno di esso è verosimilmente è stato introdotto liquido nocivo. La pianta verrà monitorata dall’ufficio tecnico del Comune con la speranza di poterla salvare. Il fatto è stato prontamente denunciato alla locale stazione dei carabinieri di Loano. Altri interventi di potatura, sempre ad opera della Nature Tree srl, interessano gli eucalipti di via Alfieri, di viale Enrico Toti, del campo sportivo. In questo caso il costo dell’intervento è di 5741,71 euro.

In questi giorni sono in programma anche gli interventi di fresatura delle ceppaie delle palme abbattute nei mesi scorsi; altre 20 palme del genere “Washingtonia Robusta” saranno posizionate in via dei Gazzi, nei pressi del comando di polizia municipale. Il costo complessivo degli interventi, realizzati dalla ditta “U Giardin” di Loano, è di 13.505,30 euro. Infine, gli operai del Comune di Loano stanno provvedendo “in economia” alla potatura di tutte le palme presenti lungo la via Aurelia.

Ultima revisione articolo: