Savona, la Canottieri Sabazia premia i suoi atleti

Molti sono stati i risultati ottenuti dagli atleti che hanno vinto complessivamente 227 medaglie d’oro, 205 argenti e 173 bronzi

Canottieri Sabazia

Savona | Grande Festa il prossimo sabato 21 dicembre alle ore 17, alla Sala della Sibilla al Priamàr di Savona, dove, come ogni anno, saranno premiati gli atleti, i tecnici e i collaboratori della Società Canottieri Sabazia. Molti sono stati i risultati ottenuti dagli atleti che hanno vinto complessivamente 227 medaglie d’oro, 205 argenti e 173 bronzi.

offerteibslibri

Oltre 60 gli atleti che saranno premiati dalle Autorità presenti. Tra i più piccoli, da citare: Pietro Giusto nella categoria Allievi B con 21 medaglie; per la categoria Cadetti A Michael Battaglia e Filippo Spezialetti rispettivamente con 39 e 34 medaglie; per la categoria Cadetti B Edoardo Ramagli, con 21 medaglie, e Pietro Frumento, con 23 medaglie. Nel settore canadese, da citare Marco Tarditi, con 21 medaglie, e Mito Alessandro, con 19; nella velocità, troviamo Samuele Dossetti con 13 medaglie. Nella categoria Junior, in evidenza Ludovico Spezialetti, con 19 medaglie, e Flavio Ghezzi con 16. Tra le ragazze, troviamo Sofia Lombardi vincitrice di 8 medaglie nella categoria Junior. Tra i risultati eccellenti, saranno premiate due atlete vincitrici di Titolo italiano: Paola Cigliutti e Cristina De Gregori.

Sempre nei Campionati italiani, gli atleti della Sabazia portano a casa ben 21 bronzi e 20 argenti. Sarà premiato anche lo staff tecnico composto da: Laura Bentivoglio, responsabile della squadra maggiore, Emanuel Cabib, responsabile della canoa giovani, Andrea Tarditi, responsabile del settore canadese e Marco Accomo, responsabile dei nuovi iscritti. Infine, per la preparazione atletica, Alberto Regazzoni. Ci sarà un ringraziamento particolare agli autisti impegnati nelle trasferte: Mauro Capodimonte, Pier Paolo Curletti, Paolo Pollero. Sempre nella manifestazione, riceveranno un ricordo i ragazzi che hanno partecipato al progetto Oso Paddleability, riservato ai giovani diversamente abili.

Nella classifica finale, la Sabazia si attesta tra le prime 10 Società in Italia, migliorando di un posto (9°) i buoni risultati dello scorso anno. L’ultima notizia appena arrivata è quella della convocazione dell’atleta Leonardo Sogno, che parteciperà a un Raduno, a Milano, dal 2 al 5 gennaio 2020, alla presenza dei Tecnici federali: si effettueranno test e allenamenti anche su canoe multiple. Il Raduno è finalizzato a formare la squadra Junior che rappresenterà l’Italia agli incontri internazionali.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI

Nessun articolo trovato.