Natale a Sassello, presepi artigianali e tradizioni

L'allestimento dei presepi alle finestre da parte dei cittadini si arricchisce domenica 22 dicembre di una giornata dedicata alle tradizioni natalizie

Presepe a Sassello

Sassello | Dodicesima edizione di “Presepi dietro la finestra” nelle vie del centro storico, prima edizione della “Mostra Presepi artigianali” nella sala del Nuovo Polo Museale Perrando, presentazione del libro “Il nostro presepe, Macachi e dintorni”, spazio bimbi con letture e, cioccolata calda e frittelle per tutti.

L’allestimento dei presepi alle finestre da parte dei cittadini si arricchisce di una giornata dedicata alle tradizioni natalizie. Questo il programma di domenica 22 dicembre. Per i grandi alle 15,30, presso la sala incontri del Nuovo Polo Museale, Nanni Basso presenterà il libro “Il nostro presepe – Macachi e dintorni”; nella stessa sala verrà inaugurata la 1^ Mostra presepi artigianali, visitabile al pomeriggio fino all’Epifania. Per i piccini sempre alle 15,30 nello stesso edificio ex-convento dei frati, presso la sala Alpini, “spazio bimbi “con letture. Alle 16,30 “il cerca presepi” per le vie del centro storico, un tour alla scoperta delle creazioni spontanee e, infine, per le 17,30 frittelle e cioccolata calda per tutti.

L’iniziativa dei presepi “Dietro la finestra”compie ben 12 anni. Partita quale occasione per far visitare il pittoresco centro storico sassellese e le sue numerose frazioni anche nel periodo invernale, l’idea dell’associazione Amici del Sassello (che ha in gestione biblioteca e museo) ha ormai coinvolto l’intera cittadinanza. L’originale rassegna, alla quale viene coinvolta senza alcuna competizione l’intera popolazione (basta esporre anche una sola statuina), guida il visitatore lungo i vicoli e le viuzze del borgo, un’occasione per ammirare i palazzi seicenteschi e settecenteschi con le tipiche facciate dipinte. La prima “Mostra presepi artigianali” allestita nella sala del Nuovo Polo Museale Perrando, propone una varietà di figurine del presepe, storiche e contemporanee, realizzate a mano artigianalmente. “Macachi” e “pastori del presepe” della tradizione albisolese e ligure con alcune proposte piemontesi, napoletane e francesi. Un’occasione per ammirare anche la mostra permanente di quadri d’autore esposti nella struttura museale, ingresso libero. “Le associazioni coinvolte nelle iniziative, oltre al Comune di Sassello, Amici del Sassello, Croce Rossa Sassello, Teatro e Segnalibro augurano a tutti buon Natale”. Per informazioni su orari di visita: Carla Mattioni tel. Cell 347 7067964.

Ultima revisione articolo: