In Consiglio l’accordo Comune-Stadio Alassio Parking

Il Comune riconoscerà alla Società che ha realizzato i parcheggi sotterranei presso lo Stadio Ferrrandi di Alassio la somma d €2.999.01,93 e lo farà in tre anni

Il Palazzo del Comune di Alassio

Alassio | La giunta comunale riunita in seduta ordinaria nella mattinata di ieri si è espressa favorevolmente rispetto all’indirizzo per la chiusura della transazione con la Società Stadio Alassio Parking srl. L’assessore al Bilancio, Patrizia Mordente, e l’assessore agli Affari Legali, Franca Giannotta, sono infatti “riuscite a mettere la parola fine all’annosa vertenza: una vera e propria spada di Damocle sul Bilancio Comunale della portata, stando gli ultimi conteggi al 31/12/2019 di € 4 .085.536,02”.

Il Comune riconoscerà alla Società che ha realizzato i parcheggi sotterranei presso lo Stadio Ferrrandi di Alassio la somma d €2.999.01,93 e lo farà in tre anni: 1,7mln alla firma dell’accordo, 1 mln alla fine del 2020 e i restanti 299.01,93 alla fine del 20121. Il prossimo Consiglio Comunale sarà quindi chiamato in prima battuta ad approvare la transazione, e subito dopo al riconoscimento del debito fuori bilancio.

“Questa è una di quelle vertenze, ereditate dal passato,- spiegano Mordente e Giannotta – che ​pesavano fortemente sull’attività e la capacità di programmazione del Comune di Alassio. C’è soddisfazione per avere raggiunto un accordo sostenibile per entrambe le parti in ordine al quale abbiamo già previsto gli accantonamenti necesssari. La chiusura della vertenza, inoltre impedirà il lievitare gli interessi moratori (nell’ordine di circa 200mila euro/anno) e libererà il bilancio comunale già dal 2021. È una bellissima prospettiva”.

Ultima revisione articolo: