Savona: dipendere dall’amore, dipendere dall’odio

Un ciclo di quattro incontri a cadenza mensile sul tema “Addictions! Psicoanalisi delle dipendenze”

amore apocalittico

Savona |“Dipendere dall’amore, dipendere dall’odio” è il primo di un ciclo di quattro incontri a cadenza mensile sul tema “Addictions! Psicoanalisi delle dipendenze” che si terranno alla Libreria Ubik di Savona. Martedì 17 dicembre alle ore 18 Silvano Posillipo e Norma Stalla, psicoanalisti e membri Scuola Lacaniana di Psicoanalisi, parleranno delle dipendenze affettive (dipendere da amore e odio). Gli incontri successivi affronteranno i temi del corpo, la soddisfazione (anoressia, bulimia, estetica idealizzante, erotica compulsiva), la dipendenza dalle paure ela dipendenza dalla tecnologia (ludopatia, videogame, etc).

Domani, martedì 17 dicembre «si parlerà di quella che comunemente viene definita dipendenza affettiva, ossia la sofferenza legata ad una relazione d’amore. Dipendenza dal ricevere conferme, attenzioni, segni d’amore da parte dell’altro, sia che si tratti di partner, di genitori, di figli, di altri soggetti sociali. In molti casi il dubbio e l’incertezza si insinuano fino a produrre ansia, sintomi e crisi dei legami. In amore, chi ama, dipende dall’amata/o? Forse dipende dai desideri, dalle aspettative, dai capricci del partner? Come trattare i pregiudizi fantasmatici come la gelosia, l’inadeguatezza, il senso di insufficienza delle proprie capacità e del proprio corpo?».

Ultima revisione articolo: