Albenga, rinnovato CdA Fondazione Oddi: Roberto Pirino presidente

Roberto Pirino

Albenga | Nella giornata di ieri si è riunito il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Oddi composto dal sindaco Riccardo Tomatis, l’arch. Daniela Vio e l’avv. Cristina Garello (a loro volta nominate dal sindaco) che hanno individuato i due nomi che andranno a comporre il Consiglio di Amministrazione del quale facevano già parte Roberto Pirino, Alessandro Colonna e Amelia Tissoni (già nominai dal sindaco). I nomi scelti durante l’incontro di ieri sono stati: Riccardo Badino e Carlo Basso. Il CdA è quindi composto da: Roberto Pirino, Alessandro Colonna, Amelia Tissoni, Riccardo Badino e Carlo Basso.

RobertoMichels

Si è poi provveduto alla nomina del presidente individuato nel dottor. Roberto Pirino. Il sindaco Riccardo Tomatis afferma: “Auguro a tutto il nuovo CdA e al Consiglio di Indirizzo un buon lavoro. La nostra Amministrazione ha molto a cuore la cultura e riteniamo che sia fondamentale cercare di fare in modo che questa possa crescere, in questo la Fondazione ha, e avrà sempre, più un ruolo fondamentale. Ringrazio il Presidente uscente Alessandro Colonna per il grande lavoro fatto in questi anni e con lui ringrazio tutti coloro che hanno dedicato il loro tempo con passione alla Fondazione anche in passato.”

Il nuovo presidente Roberto Pirino: “Ringrazio il Sindaco per la nomina che mi onora. Lavorerò nella continuità degli intenti del CdA di cui ho fatto parte per 5 anni ed insieme cercheremo di portare avanti tutti i progetti necessari per la valorizzazione del patrimonio culturale di Albenga. La mia sarà una presidenza equilibrata perché credo fortemente dei valori del dialogo e nel rispetto delle idee di tutti”. Il presidente uscente Alessandro Colonna: “Durante il consiglio di indirizzo di ieri si è provveduto al rinnovo delle cariche istituzionali. Non sarò più il Presidente, ma rimango nel consiglio di amministrazione pronto a dare tutto il mio supporto alla Fondazione. Ringrazio l’Amministrazione per la fiducia e la collaborazione che abbiamo avuto in questi anni”.

Ultima revisione articolo: