Bellezze di Andora, accesa la rotonda di Via San Lazzaro

Sindaco Demichelis: "Abbiamo voluto che ad un'opera urbanistica importante che ha eliminato il semaforo, non sempre rispettato dagli automobilisti, fosse affiancato anche un piccolo tributo alle bellezze di Andora"

La rotonda illuminata ad Andora in Via San Lazzaro

Andora | Piccolo tributo alle bellezze della città. Giochi di luci e di acqua per la nuova rotonda fra via Europa Unita e via San Lazzaro: una vera e propria scultura che dà il benvenuto ad Andora proponendo l’immagine stilizzata dei luoghi significativi del comune: dal mare simboleggiato dall’acqua, alla chiesa dei SS Giacomo e Filippo, al Campanile di Rollo, fino al Faro. Si tratta dei punti di riferimento da una parte e all’altra del golfo e nell’entroterra. La rotonda, illuminata da ieri sera e completata con le bandiere, fa parte dell’intervento di riqualificazione di via San Lazzaro oggetto di un’opera di rifacimento dei sottoservizi, dell’illuminazione, degli asfalti con la posa di passaggi pedonali rialzati, installati per moderare la velocità delle automobili in transito. Con la stessa motivazione un passaggio pedonale è stato realizzato anche in via Marco Polo. 

RobertoMichels

“Abbiamo voluto che ad un’opera urbanistica importante che ha eliminato il semaforo, non sempre rispettato dagli automobilisti, fosse affiancato anche un piccolo tributo alle bellezze di Andora – spiega il Sindaco Mauro Demichelis – Un benvenuto per quanti  arrivano dal casello autostradale e dall’entroterra. Al fondo di via San Lazzaro abbiamo installato, in un aiuola spartitraffico, anche l’ulteriore scultura tridimensionale con la scritta ‘365 giorni di sport’ a sottolineare un’altra attrattiva oggetto da tempo delle nostre campagne di promozione”. Nell’anno 2020 è stata prevista anche la riqualificazione dell’ultimo tratto di Via San Lazzaro, che va dalla rotonda dell’autostrada alla nuova appena accesa.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO