Savona, Enpa contro i fuochi d’artificio tradizionali

Savona| Anche quest’anno campagna dell’Enpa savonese contro i “botti” e i fuochi d’artificio tradizionali: troppo rumorosi, “invasivi e pericolosi, creano in città malessere soprattutto negli anziani, i degenti dell’ospedale, e la numerosa popolazione di animali – domestici e non – presente a Savona, dice l’associazione. La Protezione Animali savonese, precisano in una nota i volontari del sodalizio, “venuta a conoscenza che il Comune ha reperito uno sponsor che pagherà i fuochi di fine d’anno, si rivolge direttamente e pubblicamente allo sponsor stesso, invitandolo a sfruttare la moderna tecnologia e scegliere sistemi all’avanguardia, quali fontane o droni che illuminano silenziosamente il cielo, destando meraviglia pari o superiore ai rumorosi fuochi ‘tradizionali’; e ricorda altresì di aver raccolto e presentato oltre 500 firme, assieme al locale Comitato Aree Canine, al Comune di Savona l’anno scorso”. 

offerteibslibri

Ultima revisione articolo: