Alassio, prevenzione tumore al seno: “sold out” di ciclamini

Circa milleduecento euro raccolti dalle iniziative di #alassioinrosa in favore dell'Airc

Apericerca ad Alassio

Alassio | Ricerca oncologica e prevenzione tumore al seno. La decorazione delle aiuole comunali con i ciclamini dell’Airc, la stessa vendita dei ciclamini in piazza e l’Apericerca di domenica sera hanno portato nel bussolotto dell’Airc circa milleduecento euro.

“Non solo – spiega Patrizia Mordente, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Alassio – grazie alla collaborazione del Dott. Vallega e del centro medico Ippocrate, numerose signore hanno aderito alla campagna di prevenzione, prenotando la visita gratuita. Quello che insieme alle donne dell’amministrazione comunale abbiamo voluto proporre è un programma che, accanto alla raccolta fondi promuovesse la sensibilizzazione alla prevenzione. I risultati di quest’anno ci spingono a progettare per la prossima campagna un’azione ancora più forte”.

“Anche quest’anno – spiega Roberto De Michelis, presidente della sezione locale dell’Airc, al termine dell’Apericerca che si è svolto con la straordinaria collaborazione del Victorian Pub, dell’Associazione ColoriAmo Alassio e dell’Associazione Giovani Alassio  – devo ringraziare il Comune di Alassio per il grande lavoro svolto. Con piacere ho visto anche il sostegno delle associazioni di categoria alassine e credo che per il futuro si possa pensare ad azioni sinergiche che coinvolgano l’intera città: penso a un vero e proprio calendario di eventi sia di approfondimento, sia di sensibilizzazione, sia di divertimento”.


IN BREVE | Alassio in rosa: ricerca oncologica e prevenzione tumore al seno. La decorazione delle aiuole comunali con i ciclamini dell’Airc, la stessa vendita dei ciclamini in piazza e l’Apericerca di domenica sera hanno portato nel bussolotto dell’Airc circa milleduecento euro.


[related_post]

Ultima revisione articolo: