Sen. Ripamonti: nuove risorse per aree di crisi Liguria

Dl imprese, senatore Paolo Ripamonti (Lega): “commissione approva mio odg che impegna Governo a destinare risorse aree di crisi Liguria, passo in avanti importante”

Paolo Ripamonti in Senato

Savona / Roma | Nuove risorse per completare progetti già avviati nell’ambito delle aree di crisi industriale complessa presenti in Liguria, dice il senatore Paolo Ripamonti (Lega), vice presidente della Commissione Industria, Turismo, Commercio del Senato, primo firmatario di un provvedimento presentato per la prossima legge di bilancio.

Le due commissioni, spiega il senatore Ripamonti, che si occupano in Senato di “industria, commercio e turismo e lavoro pubblico e privato”, “in seduta congiunta, hanno approvato l’ordine del giorno presentato da me e condiviso dalla Lega, che impegna il Governo a destinare, nell’imminente legge di bilancio per il 2020, nuove e ulteriori risorse alla Liguria finalizzate al completamento dei progetti già avviati nell’ambito delle aree di crisi industriale complessa presenti nella regione”.

“Sono molto soddisfatto”, commenta Ripamonti: “questo è un passo in avanti molto importante, da sempre il nostro impegno è concentrato su questo fronte, per garantire sviluppo e crescita alla Liguria e alla provincia di Savona e affinché vengano date risposte chiare e concrete in merito alle aree di crisi complessa, per dare sostegno all’economia dei territori. Continueremo a vigilare affinché il Governo rispetti gli impegni”. (effe)