Enoturismo, “Wine experience”: Albenga e Alassio uniscono le forze

Un test che coinvolge i turisti degli agriturismi e delle strutture  alberghiere della “Baia del Sole” alla scoperta dell’enologia ingauna

Albenga / Alassio | La “Città delle Torri” e quella del “Muretto” in collaborazione con il Centro Studi dell’Alberghiero “Giancardi”, i produttori vitivinicoli si uniscono e, attraverso il project work  degli imprenditori turistici del  progetto formativo Italian Riviera Experience, guardano al segmento  “Slow Tourism”,  collegato al mondo del vino, con un test che coinvolge i turisti degli agriturismi e delle strutture  alberghiere della “Baia del Sole” alla scoperta dell’enologia ingauna.



Le nuove iniziative saranno presentate nella conferenza stampa “Wine experience: Albenga e Alassio uniscono le forze per  conquistare gli enoturisti” che si terrà venerdì 13 settembre alle ore 12,00 nella Sala degli Stucchi del Municipio ingauno. Tra gli altri interverranno: per Albenga il vicesindaco Alberto Passino e l’assessore Silvia Pelosi, per Alassio il vicesindaco Angelo Galtieri.



Ultima revisione articolo: