Albenga, Emys Award premiata al Festivalmare

La manifestazione ha saputo valorizzare la regione nel segno del turismo; sul palco di Festivalmare a Sanremo, oltre a parlare di Emys Award e Calici di Stelle, si è sottolineato come in questi anni Albenga, ed in particolare il suo Centro Storico, è profondamente mutata

Sanremo / Albenga

La commissione del Festivalmare organizzato da “La Stampa” e “Il Secolo XIX” ha deciso di conferire all’Emys Award il premio “Festivalmare”. L’Emys Award è nata per valorizzare e promuovere la città e i suoi prodotti attraverso la realizzazione del marchio della tartaruga Emys ed il conferimento di un premio che, nella prima edizione è andato ad Antonio Ricci, patron di Striscia la Notizia, mentre quest’anno è stato consegnato a Enzo Vizzari, giornalista e direttore delle Guide dell’Espresso. Sul palco di Festivalmare a Sanremo, oltre a parlare di Emys Award e Calici di Stelle, si è sottolineato come in questi anni Albenga, ed in particolare il suo Centro Storico, è profondamente mutata.



Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Il Centro Storico è stato completamente recuperato e rivalutato e siamo molto fieri di questo. In estate ogni sera c’è un evento, ricordo il Jazz, la musica classica di concertando tra i Leoni e molto altro. Cerchiamo di collaborare con le attività commerciali, che continuano a credere nelle potenzialità turistico-attrattive di Albenga, per fare sempre meglio. Grazie alle iniziative portate avanti dal Comune, dai privati e dalle associazioni il nostro Centro storico oggi attira molti giovani e questo allontana la microcriminalità.” Continua il vicesindaco Alberto Passino: “Il cuore di Albenga è il centro storico, ma non c’è solo questo. Stiamo cercando di fare sempre di più per far si che la nostra città emerga nel panorama turistico. Di fondamentale importanza è anche la collaborazione con le altre realtà territoriali, ad esempio il nostro fantastico entroterra. Dobbiamo fare sistema per ampliare la nostra offerta turistica e far crescere il nostro comprensorio”.



Ultima revisione articolo: