Albenga, il sindaco Tomatis e la pecora Nera di Arbus…

Albenga. Il sindaco Riccardo Tomatis riceve il filo di lana di pecora Nera di Arbus, un progetto dell’artista Pietrina Atzori che unisce idealmente l’Italia. La lana di pecora Nera di Arbus è in giro per l’Italia! Si tratta di un progetto di “Arte sociale” ideato dall’artista Pietrina Atzori in collaborazione con l’associazione Pecora nera di Arbus. Lo scopo è quello di connettere tutta l’Italia attraverso un filo di lana che, simbolicamente, viene consegnato a diversi sindaci. Oggi a riceverlo è stato, appunto, il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis che ha sottolineato i significati simbolici di questo progetto al quale collaborano attivamente Umberto Petrini alla guida del suo mitico scooter Kymko e l’artista Rosaria Straffalaci con la consulenza artistica.

offertecooponline

Afferma il sindaco Tomatis: “Per me è un onore poter ricevere questo filo di lana che assume molteplici significati. Si tratta di un elemento fragile se preso da solo, però, quando viene tessuto con altri, può generare qualcosa di bello, forte ed importante. Anche i legami umani che si vogliono intrecciare attraverso questo filo saranno forti e duraturi volti a valorizzare tutti gli aspetti che questo progetto rappresenta. Vi è un aspetto sociale legato alle minoranze, queste pecore sono pochissime e la loro lana, proprio perché nera, veniva scartata. Pietrina Atzori l’ha presa e ha iniziato a valorizzarla coinvolgendo in un ampio progetto altre persone unendo comunità idee comunità e culture”.

Pietrina Atzori della tappa ingauna racconta: “Accade di incontrare persone molto speciali in un solo giorno tra queste, il Sindaco di Albenga che, nella sala di rappresentanza, accoglie me, Umberto e Rosaria Straffalaci con ospitalità squisita e più di tutto con attenzione e acutezza rispetto alla lana della pecora nera di Arbus che gli fanno meritare fin d’ora di far parte della comunità di tutela. Ci rivedremo dott. Riccardo Tomatis”. Giuliano Arnaldi ricorda che “Pierina Atzoni, insieme a Rosa Staffalaci, collaborano stabilmente con il progetto Tribaleglobale. La Fondazione sosterrà stabilmente e concretamente il progetto legato alla Pecora nera con eventi stabili tra Liguria e Sardegna.” Per saperne di più è possibile visitare la pagina Facebook dell’artista che sta tenendo una sorta di diario virtuale sul quale vengono documentate le varie tappe.

Ultima revisione articolo: