Una pista ciclabile collegherà Albenga centro con le frazioni di Leca e Bastia

Albenga. Collegamento con le frazioni, risvolti turistici e di viabilità fra i tanti aspetti positivi di questo progetto. Si sta affidando l’incarico per realizzare il progetto definitivo della pista ciclabile che da Albenga porterà a Leca e Bastia. Il progetto è necessario per poter partecipare al bando di gara #sullabuonastrada Comuni in pista 2019.

Quest’opera, oltre ad essere particolarmente importante per la viabilità alternativa della Città di Albenga (aspetto che l’Amministrazione Comunale intende curare e promuovere) sarà fondamentale anche in prospettiva. Questo tratto di pista ciclabile, infatti, potrà congiungersi all’arteria della Ciclovia Tirrenica (la ciclabile alla cui realizzazione stanno lavorando in accordo tra loro Toscana, Liguria e Lazio) che dalla costa si sposta verso l’entroterra. La Tirrenica sarà una delle ciclovie turisticamente e storicamente più interessanti tra quelle che sono sul tavolo del Ministero, oltre che una delle più lunghe. Obiettivo per la Liguria è quello di avere un percorso continuo da Ventimiglia a Sarzana passando, naturalmente per Albenga che, con lungimiranza, sta andando proprio in questa direzione.

Afferma il sindaco Ricardo Tomatis: “Il prolungamento del tratto di pista ciclabile già esistente, conferisce una serie di risposte alle esigenze della città. Permette ai residenti delle frazioni di Leca e Bastia di raggiungere il capoluogo in bicicletta in assoluta sicurezza oltre ed ha una valenza potenzialmente turistica perché permette, a coloro che vengono a visitare Albenga, di poter percorrere questo tratto di pista ciclabile, visitare le frazioni o muoversi da queste al centro.” Non solo, infatti continua il sindaco Tomatis: “C’è anche un aspetto legato all’ambiente particolarmente importante da considerare. L’augurio è quello che, essendoci la possibilità di raggiungere il capoluogo in bicicletta, possano circolare meno auto e, quindi, possano esserci meno emissioni di gas di scarico. Inoltre si potrà avere un miglioramento della viabilità del centro cittadino che spesso è congestionato”. “Infine – conclude il sindaco – se si iniziasse, anche per merito della pista ciclabile, ad utilizzare di più le biciclette migliorerebbe anche la situazione parcheggi nel centro cittadino, un aspetto assolutamente non trascurabile”.

Ultima revisione articolo: