A proposito di Passeggiata Graf, sindaco Melgrati: “sui social inutile e sterile sarcasmo”

Alassio. Il sindaco Melgrati interviene sul “caso” del nuovo impianto di illuminazione in Passeggiata Graf. “Credo che il primo dovere per chi vive e lavora in una città a primaria vocazione turistica sia quella di sottolinearne le bellezze, sempre, in ogni occasione. Almeno pubblicamente, sui social. Di fronte, poi, a talune mancanze c’è un’unica soluzione: rivolgersi direttamente a chi di dovere, non certo il sarcasmo del web”, stigmatizza Marco Melgrati la denigrazione a mezzo social che recentemente sta pervadendo taluni fruitori di Facebook.

“Mi stupisce che a farlo – prosegue il primo cittadino di Alassio – sia non solo chi proprio sui flussi turistici basa la propria sopravvivenza commerciale, ma anche chi, a ben vedere, tutto avrebbe da fare tranne che lamentarsi”. L’ultimo episodio in ordine di tempo riguarda appunto l’illuminazione di Passeggiata Graf. “Nella vita faccio l’architetto – aggiunge Melgrati – d’abitudine ogni mattina faccio il giro dei cantieri comunali per monitorarne lo stato di avanzamento lavori. Aggiungo che con l’Assessore ai Lavori Pubblici abbiamo valutato di modificare il progetto iniziale, predisposto dalla precedente amministrazione, proprio per adeguarlo allo stile delle altre passeggiate. Pensate davvero che non mi sia accorto dell’errore nell’installazione dei led a luce fredda, anziché i previsti a luce ambrata? La sera stessa ho chiamato la ditta che procederà in breve alla sostituzione dei led: problema risolto”.

“Per quanto mi sforzi, non vedo nei post pubblicati in questi giorni costruttivo spirito di servizio bensì inutile, sterile sarcasmo che francamente ritengo anche molto autolesionistico e controproducente… Viviamo – conclude il sindaco Melgrati – in una città splendida dove dopo anni di immobilismo stanno ripartendo lavori, iniziative ed entusiasmo, impareremo mai a non farci del male da soli?”.