Alassio per il diritto allo studio degli special chef e maître del “Giancardi”

Alassio. Amministrazione comunale e alberghiero mobilitati per il diritto allo studio degli alunni diversamente abili in una serata speciale con i docenti e gli alunni fianco a fianco in cucina e in sala. Come da tradizione, per onorare l’impegno della scuola a favore degli alunni portatori di disabilità, tornano le professoresse di matematica, italiano, storia, inglese, francese, geografia, scienze motorie e diritto ai fornelli e ai tavoli per una cena di beneficenza il 29 novembre prossimo destinata a sostenere il diritto allo studio degli special chef e maître del “Giancardi”.

offertecooponline

Un evento che vedrà mobilitati docenti, alunni, genitori, personale tecnico, amministrativo e collaboratori scolastici allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica in previsione del 3 dicembre, data che l’Onu ha istituito, dal 2006, come giornata internazionale delle persone con disabilità.

«Un grande impegno di squadra che negli anni ha visto i tanti alunni con disabilità inserirsi, grazie a laboratori speciali come la caffetteria e la cucina didattica multimediale del “Sorriso”, nei social bar di Alassio, Albenga e Finale Ligure. Un’esperienza straordinaria di comunità educante che, puntando sull’integrazione di tutti e di ciascuno attraverso la didattica speciale, ha favorito la piena integrazione degli alunni svantaggiati ed al contempo ha esaltato i talenti degli alunni normodotati conquistando premi e riconoscimenti nazionali ed europei».

Il menu, con piatti tipici di diverse regioni, prevede: Aperitivo ligure, antipasto di acciuga ripiena alla ligure e sformatino di melanzane alla parmigiana, primo di orecchiette con cime di rapa alla pugliese e timballo di anellini alla siciliana, secondo di arrostino di pollo farcito con ratatuia all’olio di oliva, dessert di tortino al cioccolato con cuore fondente e salsa vaniglia con fragole allo zucchero accompagnati dal Pigato e dal Rossese della Riviera Ligure di Ponente dell’Azienda Agricola Guidi Fiorenzo di Ranzo (IM).

L’iniziativa ha il sostegno dell’Assessorato alle politiche scolastiche del Comune di Alassio, del Lions Club “Baia del Sole”, di Fidapa, dello Club Zonta di Alassio-Albenga.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: