Genova, “Politiche Costituzionali per le Riforme”

Savona / Genova. Venerdì 9 novembre 2018 alle ore 17 presso la Sala Piombo della Regione Liguria (11° piano -torre A – di via Fieschi 15) ci sarà la presentazione del libro di Luigi Fasce “Politiche Costituzionali per le Riforme”, un aggiornamento del libro “Quale politica per le riforme- Bussola per un orientamento a Sinistra”, uscito nel 2014, sempre con la Biblion edizioni (Casa editrice specializzata in testi e saggi politici, storici e ambientali). Questo nuovo libro scaturisce anche “da riflessioni e recenti accadimenti -quali il referendum del 4 dicembre 2016- insieme ad atti di denuncia di Luciano Gallino; Paolo Maddalena e Yanis Varoufakis sullo stato dell’attuale politica italiana ed europea”.

Alla presentazione del volume di Luigi Fasce venerdì 9 novembre, dopo i saluti e l’introduzione di Giovanni Boitano (Consigliere Regionale), discuteranno con l’autore del libro Gianni Pastorino (Consigliere Regionale) e Giorgio Boratto (scrittore-pubblicista), moderati da Simona Tarzia (giornalista Fivedabliu.it).

Il libro ha una prefazione di Paolo Maddalena- Giurista, Magistrato e Vicepresidente emerito della Corte Costituzionale. Un supporto molto importante a chi come Luigi Fasce sostiene che la nostra Costituzione possa essere un manifesto sempre attuale a fare le riforme utili all’Italia; per Luigi Fasce “la nostra Costituzione è la guida con cui rapportarci per avere solide basi strutturali per indirizzare le riforme. Riforme che sappiano unire i diritti collettivi e dei singoli in un quadro di norme che se seguite garantiscono il bene di tutti. Le attuali riforme fatte: Job Act; Fisco; Scuola; Pensioni; Sanità…sono tutte nel segno di una ideologia neoliberista e anticostituzionale”.

Il libro, che ha diverse funzioni, mette subito in chiaro come le ideologie siano sempre alla base del nostro agire politico; su questo punto, scrive nella sua prefazione Paolo Maddalena a tale proposito: «Il primo concetto chiave che l’Autore esprime è quello della “ideologia”. Si dice, oramai da molti anni che le ideologie sono passate di moda, che esse non hanno alcun significato e che è doveroso prescindere da esse. Fasce annienta innanzitutto questo erroneo modo di pensare, dimostrando a chiare lettere che si tratta di una mistificazione voluta dalla classe economica dominante, mentre è indiscutibilmente vero che, come asseriva Mazzini, all’azione precede sempre un pensiero».

Il libro di Luigi Fasce inoltre ha una funzione anche didattica; con un glossario di voci politiche fornisce una guida utile a capire le vecchie e nuove voci della politica tipo: sovranismo, populismo, turbocapitalismo, land grabbing, e così via.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: