Fiaccole nella notte: il mare di Loano si illumina

Loano. Martedì 24 luglio a Loano si svolgerà “Fiaccole nella notte”, la manifestazione organizzata dal Sindacato Italiano Balneare di Loano con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport e dell’assessorato al demanio del Comune di Loano. L’iniziativa quest’anno è dedicata agli avi e cioè a coloro i quali, nel corso della storia, hanno “lavorato sul mare”.

La manifestazione prenderà il via alle 21 ai Bagni Medusa, con le simulazioni di salvataggio con varie tecniche: a nuoto, con moscone, con cani bagnini, con tavola da surf e con moto d’acqua. A raccontare in diretta ciò che accadrà in riva al mare sarà il cabarettista Renzo Sinacori.
Alle 21.30 il mare si illuminerà: a bordo delle imbarcazioni di salvataggio, i bagnini accenderanno decine di fiaccole che ne faranno brillare la superficie. Un gesto simbolico per salutare i turisti e sottolineare l’attenzione verso la “sicurezza in mare” da parte dei bagni marini loanesi.

La serata proseguirà alle 22.30 con il dj-set di Dj Nice e una gustosa grigliata. Per tutta la manifestazione sulla spiaggia si potrà ammirare “Bagnini con la stoffa”, la mostra con cui il fotografo loanese Alessandro Gimelli racconta per immagini i tanti modi nei quali i bagnini rendono più sicuro il litorale, il mare e la vita di chi li frequenta.
La serata si svolge in collaborazione con il comitato loanese della Croce Rossa Italia e l’agenzia di vigilanza privata de “La Pantera”. Alla serata parteciperanno anche gli uomini della Capitaneria di Porto di Loano: “Rivolgiamo un ringraziamento particolare al comandante Erik Morzenti per la disponibilità”, spiegano dal Sib.