Giovani Concertisti: a Loano concerto del “Mascoulisse Quartet”

Loano. Ultimo appuntamento con la settima edizione di “Giovani Concertisti”, il festival musicale organizzato dall’Associazione Musicale S.M. Immacolata con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del comune di Loano.
L’Associazione Musicale S.M. Immacolata, sotto la direzione artistica del maestro Davide Nari, ha selezionato alcuni tra i migliori giovani talenti della scena nazionale ed internazionale per una serie di concerti che si svolgeranno alle 21.15 nell’atrio di Palazzo Doria.

Il terzo appuntamento si terrà domenica 10 giugno con il concerto del quartetto di tromboni “Mascoulisse Quartet” composto da Emanuele Quaranta, Stefano Belotti, Alberto Pedretti e Davide Biglieni. Il “Mascoulisse Quartet” nasce nel 2007 per volontà di quattro musicisti (Emanuele Quaranta, Stefano Belotti, Alberto Pedretti e Davide Biglieni) diplomati in trombone con il massimo dei voti presso i conservatori “Luca Marenzio” di Brescia e “Gaetano Donizetti” di Bergamo. Negli anni, il “Mascoulisse Quartet” ha preso parte a piu di 400 concerti in importanti rassegne e festivals in Italia, Europa e Stati Uniti, con programmi sempre innovativi e in formazione di quartetto, di trio, con l’ausilio di musica elettronica, come solisti con orchestre e bande e in ottetto di tromboni.

Il repertorio del “Mascoulisse Quartet” è originale, elegante e sempre in movimento, “perche la nostra musica è come un’onda”. Anche le collaborazioni con artisti di fama internazionale sono molte, fra le altre vanno evidenziate quelle con Stefan Schulz (Berliner Philharmoniker), Michel Becquet, Christian Lindberg, Vincent Lepape, il duo pianistico BiondiBrunialti e Giulio Mercati. Oltre all’attività cameristica, i singoli musicisti del “Mascoulisse Quartet” hanno una lunga esperienza orchestrale che li ha portati ad esibirsi in alcuni fra i piu importanti teatri mondiali sotto la direzione di direttori quali Daniel Barenboim, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Gianandrea Noseda, Fabio Luisi, Ennio Morricone, Andrej Boreyko, Wayne Marshall e Yury Temirkanov. L’impegno si è esteso anche nel campo dei grandi interpreti della musica contemporanea e pop, da Giovanni Allevi a Lucio Dalla, Laura Pausini, Bocelli, Zucchero, Fedez, J-Ax e Jovanotti, lavorando con etichette discografiche, televisioni e radio quali Sony, EMI classica, RTL 102.5, Rai Italia, Radio3 RAI, Mediaset, Radio Onda Cero di Madrid e molte altre.
Il “Mascoulisse Quartet” è vincitore di numerosi premi internazionali e dal 2011 organizza il Festival internazionale ”MASterBrass” (www.masterbrass.it), dove figura nel triplo ruolo di docente, organizzatore e solista, ospitando e affiancando i piu grandi interpreti mondiali del mondo degli ottoni. Nel 2017 hanno fondato la Masterbrass Academy, un’Accademia per Ottoni che formerà nuovi talenti con metodologie didattiche innovative. Il Mascoulisse Quartet ha all’attivo sette dischi e varie pubblicazioni didattiche.