Loano, bandi per ottenere contributi per l’affitto e per le bollette

Loano. Scadranno il 13 luglio i termini per la presentazione delle domande per ottenere un contributo economico per sostenere le spese d’affitto della casa e delle utenze domestiche. I due bandi, promossi dall’assessorato ai servizi sociali del Comune di Loano e approvati dall’amministrazione Pignocca, prevedono l’assegnazione di contributi per un importo totale di 113 mila euro (63 mila per gli affitti e 50 mila euro per le utenze).

“Nonostante le ben note difficoltà di bilancio che affliggono tutti gli Enti locali ed i sempre più ridotti contributi che giungono dalle istituzioni superiori – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – anche quest’anno la nostra amministrazione comunale è stata in grado di stanziare risorse fondamentali per rispondere alle esigenze di tutti quei nostri concittadini che necessitano di aiuto. Ci auguriamo che questi contributi possano alleviare il peso della crisi economica e occupazionale che stiamo vivendo. Il tema della casa è centrale per la vita di ogni cittadino e già da alcuni anni è diventato di assoluta priorità nel bilancio del Comune di Loano”.

“Purtroppo – aggiunge il vice sindaco ed assessore alle politiche sociali Luca Lettieri – il perdurare di una situazione economica critica e della mancanza di lavoro hanno messo in crisi un gran numero di famiglie, le quali sempre più spesso non riescono a sostenere il pagamento dei canoni di locazione e le spese per le utenze domestiche. Questi bandi, che la nostra amministrazione ripropone annualmente, rappresentano un intervento concreto a sostegno di tutti quei cittadini che si trovano in situazione di difficoltà”.
La domanda per accedere ai bandi e la relativa documentazione devono essere consegnate presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) presso il comune di Loano entro e non oltre il 13 luglio. Tutte le informazioni ed i moduli sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Loano.