Il concerto più lungo del mondo fa tappa ad Albenga

Giovedì 8 febbraio farà tappa ad Albenga Carlo Denei, che –in concomitanza col Festival di Sanremo – sta cercando di portare a termine un’impresa destinata ad entrare nel Guiness dei primati: il concerto più lungo del mondo. Partito da Genova il 3 febbraio arriverà nella città matuziana sabato 10 in occasione della serata finale della celebre manifestazione canora. E in ogni cittadina attraversata Denei, ex Cavalli Marci ed autore di Striscia la notizia, eseguirà una o più canzoni del suo recente CD “L’ora di te” negli esercizi commerciali che “sponsorizzano” la sua impresa con l’acquisto, appunto, del disco.

L’evento sta riscuotendo un grande successo ed è seguito dai giornali e da varie tv e sicuramente riuscirà ad avere risonanza nazionale al momento della conclusione a Sanremo. Questo grazie anche allo straordinario battage pubblicitario creatogli intorno da Antonio Ricci e dagli amici di Striscia. Si sono infatti prestati tutti al lancio del concerto più lungo del mondo: da Greggio e Iacchetti alle Veline, da Militello a Brumotti, da Gerry Scotti a Michelle Hunziker , che di sicuro accoglierà Carlo Denei al traguardo.

Ad Albenga il comico-cantautore, per la grande amicizia che lo lega ai Fieui di caruggi di cui sarà ospite, dedicherà addirittura un concerto che, grazie alla collaborazione del Comune e della Fondazione, Oddi avrà luogo all’Auditorium San Carlo, con ingresso libero, giovedì alle ore 18. Un’ora di buona musica e di comicità, che si concluderà con un brindisi aperto a tutti gli spettatori nella cantina dei Fieui di caruggi. Nell’occasione Carlo Denei sarà raggiunto e accompagnato da Nicola Ursino e Davide De Muro e dalle loro chitarre.