Albenga, prosegue il restyling e il potenziamento della pubblica illuminazione

Albenga. Si sono conclusi in Viale Martiri e traverse e in via Genova gli interventi di sostituzione dei vetri delle lanterne e al posto delle vecchie lampadine sono state installate quelle a led, ma il restyling non si è concluso e prosegue in altre vie della città, con i lavori in corso per fornire una migliore illuminazione in via Papa Giovanni e nella zona parcheggio dell’Istituto Trincheri.

Spiega il consigliere titolare della delega alla pubblica illuminazione Manlio Boscaglia: «da oltre un anno stiamo realizzando il nostro ambizioso programma in quello che potrei davvero definire “Piano straordinario” di interventi sulla pubblica illuminazione , intervento che la città attendeva da anni. Molti sono già conclusi come la riqualificazione di tutto il lungomare C. Colombo, A. Doria e Piazza Marconi, il Lungocenta Croce Bianca e Via Deportati Albenganesi una strada che era totalmente sprovvista di illuminazione, poi abbiamo sostituito vecchi impianti, installati nuovi pali dotati di corpi illuminanti a luce led, portato luce in zone scarsamente o completamente prive di illuminazione».

«Abbiamo concluso la riqualificazione degli apparecchi illuminanti, passando da lampade tradizionali a piastre a led mantenendo inalterate le caratteristiche estetiche dei lampioni tradizionali, sia in viale Martiri e traverse che in via Genova. In queste ore invece si continua a lavorare con la ditta impegnata a completare l’ intervento in via Papa Giovanni e nel piazzale antistante l’Istituto Trincheri. In questo caso si tratta di installare impianti di illuminazione completamente nuovi e di dare una risposta concreta ai cittadini che da anni lamentavano di come il buio creasse non solo disagi, ma anche un senso di insicurezza. Questi sono tutti interventi consentiranno un notevole risparmio energetico, la tutela ambientale oltre che minori costi», conclude Boscaglia.