Al III Memorial Bartolomeo Marchiano, i talenti solidali

Alassio. Giro di boa per l’ottava edizione del memorial dedicato al grande chef della “Baia del Sole”, dopo aver promosso l’innovazione didattica con i menu a base di fiori eduli e aver designato le cinque finaliste della rassegna, è giunto il momento di iniziare il percorso che vedrà tutte le scuole superiori del comprensorio albenganese ed alassino collaborare insieme, durante “Fior d’Albenga”, per organizzare e gestire insieme eventi, laboratori e performance finalizzati a finanziare le adozioni a distanza.

Il primo banco di prova la cena del prossimo 31 marzo, dedicata alla straordinaria esperienza dell’Associazione Volontari Servizi Internazionali e la loro impegno nei Paesi in via di sviluppo con attività di accompagnamento e sostegno ai giovani e alle loro famiglie.

Ospite d’onore della serata, che in veste di testimonial racconterà l’impegno delle ONLUS nei confronti delle comunità, dei giovani e delle famiglie nei diversi continenti attraverso progetti educativi, sostegni a distanza e piani di sviluppo sostenibili per le popolazioni locali.

Un impegno che da questo anno scolastico, grazie al concorso dedicato a Bartolomeo Marchiano, vede uniti gli oltre 2000 ragazzi delle scuole superiori del ponente savonese e i sindaci di Albenga e Alassio.

La cena didattica, liberamente ispirata al libro “siamo alla frutta” della docente Elena Accadi, avrà un menù tutto speciale, firmato a quattro mani dalle chef Rita baio e katiuscia Giuria, dedicato al testo con al loro fianco in cucina le finaliste del concorso.

La serata patrocinata dalla delegazione savonese dell’A.I.S., vedrà la premiazione del concorso somellerie con la consegna dei grembiuli a due alunni del corso di sala e sempre nel segno dei “talenti solidali” saranno premiate le alunne della classe IV corso di accoglienza a testimonianza dell’impegno a favore del senso civico con il progetto Steward dell’ambiente.

Il concorso, coordinato dal Centro Studi del “Giancardi”, è realizzato in collaborazione con “RZERO” Group – Albenga, RaveraBio – Lions Club “Baia del Sole” – Alassio e con il supporto dei docenti Marisa Ravera, Laura Ferrari, Giuseppe Rossi, Mariella Gaudenti, Antonella Annitto, Daniela Aicardi, Monica Barbera, Rita Baio, Katiuscia Giuria, Michela Calandruccio, Giovanni Marello e Franco Laureri.