Savona, precisazioni sui Moduli F24 errati

Il Comune di Savona – Servizio Tributi comunica che si è verificato un errore di stampa nei modelli F24 inviati a domicilio agli utenti per il pagamento relativo alla TARI 2017. Nel dettaglio, sui modelli F24 è presente un’errata indicazione dell’anno, 2016, anziché 2017. “Si tratta di un errore di stampa indipendente dall’Amministrazione Comunale: tutti gli altri dati presenti sono invece corretti. Gli uffici si sono attivati immediatamente per prendere provvedimenti e sono a completa disposizione e chiediamo scusa per ogni eventuale disagio”, afferma Silvano Montaldo, Assessore ai Tributi del Comune di Savona.


Trova il regalo perfetto in Amazon
Regali! Tante idee e tante promozioni

Per il pagamento occorre correggere nel modello inviato l’anno 2016 con quello, corretto, del 2017. In caso di problemi di accettazione del modello da parte dell’istituto bancario o delle poste, è possibile utilizzare un qualsiasi altro modello F24 riportando gli altri dati e indicando l’anno 2017. Ad ogni buon conto, il pagamento effettuato con il modello recante l’anno 2016 non creerà nessun problema al contribuente e verrà regolarizzato automaticamente dal comune.

Il modello F24 cartaceo è reperibile gratuitamente in ogni sportello bancario o postale. Nel caso il contribuente non proceda al pagamento in unica soluzione, dovrà aver cura di fare la correzione per tutte le rate.



AGENDE E CALENDARI -50% in IBS