La Granfondo di Laigueglia ha colorato il weekend della Baia del Sole

Sono arrivati dal Belgio, ma anche dalla Germania, dalla Svizzera e da tutte le regioni italiane i tremila ciclisti che oggi hanno colorato le strade della Baia del Sole per la diciottesima edizione della Granfondo di Laigueglia promossa dalla GsAlpi e dal Comune di Laigueglia.

Per i maschi ha vinto Federico Pozzetto della Cannondale Gobbi Fsa, al secondo posto Tommaso Elettrico della Aso Team Cps Cycling e al terzo Paolo Castelnovo della Asd Team Mp Filtri.

Per le femmine sul gradino più alto del podio è salita Barbara Lancioni della Mg Vis Somec Lgl, seguita da Erica Magnaldi per il Team De Rosa Santini e da Barbara Genga del Team Fausto Coppi.
Per le squadre sul podio al primo posto si è piazzata la Rodmam Azimut Squadra Corse, al secondo  Gs Sportissimo Top Level e al terzo l’Asd Jolly Europrestige.

“È stata una edizione memorabile baciata dal sole con un gran movimento di ciclisti e accompagnatori. Partecipanti soddisfatti per l’organizzazione della gara che si è svolta in assoluta sicurezza lungo tutto il percorso. Un evento che ha attirato la curiosità anche di molti appassionati del mondo del ciclismo dopo il trofeo Laigueglia e speriamo domenica prossima con la gara di Mtb. Abbiamo vissuto due giorni molto intensi anche perché la Granfondo non si è vissuta solo sulle strade, ma anche nel grande villaggio dedicato alle due ruote all’ex deposito della Sar. La Gf si attesta tra le più storiche Gf italiane. Tante ne vengono organizzate in Italia, ma quella Lagueglia da anni è diventata la patria del ciclismo professionistico e amatoriale. L’impegno profuso per eventi come questo è elevato anche con ingenti investimenti”. Il prossimo appuntamento è per domenica prossima quando si correrà il Trofeo Laigueglia XC di Mtb ovvero il Grand Prix d’inverno giovanile.